f Sarebbero venuti anche a Bagheria i turisti bergamaschi in cui c'era una persona contagiata | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Sarebbero venuti anche a Bagheria i turisti bergamaschi in cui c’era una persona contagiata

giovedì 27 Febbraio 2020, 09:15   Attualità  

Letture: 87.246

Sarebbero venuti anche  Bagheria i turisti della comitiva bergamaschi cui fa parte la signora di 66 anni ricoverata all’ospedale Cervello  pr il coronavirus. La notizia è stata diffusa oggi e sarebbe stata fornita direttamente dai componenti della comitiva per capire dove è stato il gruppo.La notizia viene anche riportata oggi dal Giornale di Sicilia.
Il resto della comitiva è in quarantena nelle stanze dell’hotel.
Oltre a Bagheria sarebbero stati, sabato scorso, a Monreale e Cefalù durante il loro tour.
Non è specificato quali monumenti abbiano visitato a Bagheria.
Adesso sono tutti in isolamento, sebbene gli esami abbiano dato esito negativo.
I casi di coronavirus restano tre a Palermo, tutti in buone condizioni di salute. La signora bergamasca di 66 anni che si trova ricoverata ha qualche linea di febbre ma la situazione, dicono i sanitari, è ampiamente sotto controllo. Il marito e l’architetto di Bergamo, anche loro positivi, non hanno sintomi e sono in isolamento in albergo.
Intanto, l’ospedale Cervello dove è ricoverata la turista bergamasca ha limitato gli accessi come si legge in una nota: “In considerazione dell’emergenza Coronavirus, al fine di contenere al massimo ogni possibile rischio di contagio, con effetto immediato si dispone che i direttori o i responsabili delle unità operative dovranno impartire le necessario disposizioni per impedire l’accesso alle strutture di competenza ai soggetti non direttamente coinvolti nel percorso assistenziale (compresi tirocinanti, associazioni e volontari) con eccezione per i medici specializzandi”.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.