f Coronavirus. In aumento i casi in Sicilia. A Salemi contagiati dopo una festa di compleanno | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Coronavirus. In aumento i casi in Sicilia. A Salemi contagiati dopo una festa di compleanno

domenica 22 Marzo 2020, 11:45   Attualità  

Letture: 12.627

In aumento i casi in Sicilia.
A Messina 66 nuovi casi. 
L’Ircss “Bonino Pulejo” per neurolesi, dove fino ad ora sono stati individuati una trentina di casi tra degenti e personale sanitario, e la casa di riposo “Come d’incanto”, dove salgono a 15 gli anziani positivi al Covid 19 dopo la donna di 90 anni ricoverata ieri al Policlinico dove sono stati trasportati anche gli altri pazienti.
Si attende tuttavia l’esito del tampone su altri ospiti della casa di riposo, in tutto 71 anziani, e su 16 operatori che erano in isolamento da giovedì all’interno della struttura.

A Salemi una festa di compleanno ha avuto risvolti già tragici. Il focolaio di Salemi infatti pare che sia esploso proprio a un 18esimo compleanno, evento a cui hanno partecipato 98 invitati. Su di loro è concentrata l’attenzione da parte dei medici del settore epidemiologico dell’Asp di Trapani.
Uno di loro, un commercialista di 58 anni di Salemi, si trova ricoverato nel reparto di terapia intensiva a Trapani, è risultato positivo al Covid/19. Il nonno del festeggiato, un pensionato di 79 anni, è deceduto la notte scorsa all’ospedale Vittorio Emanuele II di Castelvetrano. Al momento altre 64 persone in città sono in autoisolamento e una farmacia è stata chiusa prudenzialmente.
A Villafrati una residenza sanitaria assistita è stata isolata perchè riscontrato “un significativo numero di casi accertati di coronavirus”.
Si tratta di una struttura di assistenza per soggetti fragili, come anziani e disabili. “Ieri ho sentito il sindaco di Villafrati – dice Razza – con il quale abbiamo adottato le indispensabili misure per fronteggiare il significativo numero di casi accertati nella Residenza sanitaria assistita cittadina
Si è deciso di procedere all’isolamento della struttura, attivando la sorveglianza sanitaria per tutti i soggetti non sintomatici presenti lì”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.