°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Giugno 2nd 2020, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MAR 2
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 3
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

martedì 2 Giugno 2020

martedì 2 Giugno 2020

Bagheria. La città si è ripopolata. I bar sono tornati a servire al banco

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email
di Martino Grasso

Il 18 maggio sarà ricordato come il giorno della ripresa anche a Bagheria.
Centinaia di persone si sono riversate per strada, per una passeggiata o semplicemente per incontrare gli amici.
I bar sono tornati a servire caffè al banco e anche i ristoranti, le pizzerie e le pasticcerie riaprono al pubblico. Fuori sono stati sistemati i tavoli con le sedie con una distanza minima di 3,50 metri.
“Finalmente abbiamo potuto sorseggiare un caffè al bar”, dicono due amici di vecchia data che si sono rivisti oggi dopo 63 giorni di allontanamento forzato.
Il corso Umberto si è popolato di persone, molti avevano la mascherina, qualcuno la teneva sotto il naso e qualcun altro non l’aveva affatto.

Sempre contingentati gli ingressi nelle farmacie del corso Umberto e negli istituti di credito.
Resta chiuso fino a martedì 26 maggio il museo Guttuso, come stabilito dal decreto regionale.


I locali saranno sanificati, il personale indosserà dispositivi di sicurezza, le visite saranno programmate, in base alle prenotazioni.
Hanno riaperto i parrucchieri presi d’assalto dalle prime ore della giornata.

Si può tornare a seguire le messe in chiesa. E’ però necessario seguire alcune disposizioni importanti: niente segno della pace, bisognerà stare seduti distanti, e il numero dei fedeli presenti in chiesa oscillerà da 60 a 80 80 unità.
Tutti i titolari hanno sanificato i locali e messo in atto le disposizioni di sicurezza, come le distanze e i dispositivi.   
Anche a Bagheria sarà fondamentale rispettare le direttive del governo e della regione siciliana.

Sarà necessario indossare la mascherina anche per strada, nei luoghi pubblici, bisognerà evitare gli assembramenti e mantenere la distanza di ameno un metro.
In Sicilia le direttive sono meno dure rispetto al resto del paese.
In vista della stagione estiva, ormai alle porte, la Regione Siciliana dovrà chiarire come comportarsi in spiaggia, visto che è luogo pubblico. Chi scende in spiaggia, secondo il decreto nazionale, dovrà indossare la mascherina fino al raggiungimento della postazione assegnata e indossarla all’uscita.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Giugno 2nd 2020, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MAR 2
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 3
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %