Ustica. Trovato il cadavere di uno dei componenti del peschereccio disperso

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

E’ stato trovato un cadavere da parte della Guardia costiera, nei pressi dell’isola di Ustica. Dovrebbe trattarsi del membro più giovane dell’equipaggio del peschereccio «Nuova Iside», di cui si erano perse le tracce.

Da ieri la Guardia costiera ha avviato la ricerca del peschereccio – partito da Terrasini con a bordo 3 persone, Matteo Lo Iacono, il figlio Vito, di 26 anni, e il cugino Giuseppe, di qualche anno più grande – con due motovedette e un elicottero che battono lo specchio di mare tra Terrasini, San Vito Lo Capo e proprio l’Isola di Ustica. Una motovedetta della Guardia costiera ha trasportato il cadavere fino a Terrasini.

Le ricerche intanto proseguono con l’impiego di due elicotteri, un aereo e due motovedette della Guardia Costiera, cui si aggiunge la nave di ricerca oceanografica Urbano Monti, dotata di tecnologia avanzata anche per la ricerca di profondità.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 9th 2020, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %