°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Luglio 14th 2020, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 16
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 17
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

martedì 14 Luglio 2020

martedì 14 Luglio 2020

Santa Flavia. All'”Aciddara” 11 sacchi di plastica, ma anche paraurti, ombrelloni e una carcassa di tonno

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

 La spiaggia dell’Aciddara a Santa Flavia ha restituito di tutto.
Paraurti d’automobili, ombrelloni rotti, sacchi di immondizia e addirittura una carcassa di un tonno già allo stato di decomposizione.
A recuperarli sono stati decine di volontari con la manifestazione “PlasticFree” che si svolta oggi su iniziativa del WWF, in coordinamento con i comuni costieri, le capitanerie di Porto e le associazioni locali.
La spiaggia dell’Aciddara è una baia di poco meno di 200 metri incastonata tra Porticello e Solanto.
I volontari hanno riempito 11 enormi sacchi di plastica e hanno recuperato altri due sacchi ricolmi di vetro e rifiuti indifferenziati.
Gli eventi “plasticfree” hanno lo scopo di sensibilizzare i cittadini soprattutto delle zone dove vengono svolte, per affrontare il problema dell’inquinamento dei rifiuti plastici in mare.


“In questa località è la terza volta che il WWF Sicilia Nord Occidentale -sottolineano gli organizzatori- organizza questo evento, infatti la baietta prospiciente il porticciolo di Porticello risente pesantemente della cattiva abitudine di diportisti, pescatori e commercianti poco o quasi nulla sensibili al problema, che scaricano di tutto sullo specchio d’acqua davanti il porto.”
Sono intervenuti una delegazione del direttivo, soci, attivisti del WWF Sicilia Nord Occidentale.
“Ringraziamo tutta l’amministrazione del Comune di Santa Flavia con l’assessore Milena Venturi per il supporto logistico -continuano gli organizzatori- l’associazione “Gli Amici di Mafema” e il “Gruppo Save the Sea” di Termini Imerese, oltre ad alcuni bagnanti sensibili alla causa.”
Gli organizzatori sottolineano che sono stari notati anche tanti  scarichi fognari abusivi.
“Qualcuno considera l’arenile come un’autentica discarica –aggiungono gli organizzatori- abbiamo trovato un paraurti di un’auto, tubi di scarico e materiale edilizio di diverso genere.”
La battaglia contro la Plastica continuerà durante tutta l’estate con altri eventi simili su tutto il litorale della Sicilia occidentale.“

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Luglio 14th 2020, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 16
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 17
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %