°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Aprile 10th 2021, sabato
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • DOM 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 14
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

sabato 10 Aprile 2021

sabato 10 Aprile 2021

La storia del giovane fumettista bagherese Toti Cuccia autore di un’antologia. L’intervista

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Stefania Morreale
5 minuti

Da qualche giorno è stato pubblicato I.O.T. Infernet of Things, un’antologia di storie a fumetto, a cui ha lavorato Salvatore (meglio conosciuto come Toti, in onore del nonno) Cuccia, giovane e promettente fumettista bagherese.

Di seguito riportiamo la sua intervista:
Complimenti per l’importante traguardo raggiunto. Di cosa parla I.O.T. Infernet of Things?
Grazie! I.O.T. Infernet of Things è un’antologia di storie, quattro pillole visionarie di un inquietante futuro, in parte già presente nella società in cui viviamo. Il titolo della storia che ho disegnato io è ‘My Lovely Baby’ e parla di una donna che in seguito ad un grave lutto decide di ordinare con un’app un bambino robot. La situazione, che diventa sempre più inquietante, porterà la donna a dover fare i conti con ciò che è reale e ciò che non lo è.

Come nasce l’idea di pubblicare questa antologia?
L’idea nasce dalla mente creativa di Irene Caltabiano e dall’impegno del collettivo Kall, di cui facciamo parte, insieme a Marta Giorgi, Stefano Enrico Speranza, Rocco Coluccia, Claudia Pasquini, Mauro Manzo. La sfida è quella di far riflettere il lettore sul ruolo della tecnologia nella nostra società futura; I.O.T. strizza l’occhio alla serie tv Black Mirror, traghettando quel tipo di inquietudine da una storia all’altra e allo stesso tempo raccontando emozioni ed eventi surreali ma del tutto possibili vista la piega che sta prendendo l’avanzamento tecnologico nel mondo.

Oltre a disegnare fumetti, gestisci diversi canali social…
È vero; ho sempre avuto un rapporto molto impegnato con i social e mi occupo soprattutto di disegno e di fumetti. Attualmente le piattaforme che utilizzo maggiormente sono Instagram e YouTube: sulla prima sono TOTI.DRW e qui carico storie e post legati a disegni e illustrazioni, ma anche aggiornamenti su ciò di cui mi sto occupando, sulla seconda mi trovate come TOTIDRW e qui invece carico video diversi, dai tutorial sul disegno ai vlog. Esiste anche un canale YouTube che si chiama I Fumetti secondo Toti dove mi occupo di recensioni su fumetti e film.

Quando hai scoperto la tua passione per il disegno e per il mondo del fumetto in generale?
In realtà è qualcosa che ho sempre sentito dentro di me, sapevo di essere creativo e notavo una certa predisposizione verso il disegno. Ero e sono consapevole che il disegno è il mio modo di esprimermi e, in particolare, disegnare fumetti è la strada che vorrei percorrere nella vita.
Ricordo l’emozione suscitata in me bambino da alcune storie dell’Uomo Ragno, tra tutte ‘Tornando a casa’; proprio grazie a questa storia ho avuto la certezza di amare il fumetto. Dopo le prime letture ho cominciato ad addentrarmi sempre più in questo magnifico mondo.

È difficile coltivare una passione di questo tipo e ancora di più farne un lavoro…
Sì, lo è. Io in questi anni ho svolto diversi lavori saltuari: ho lavorato nei call center, ho fatto volantinaggio, di recente ho lavorato in un famoso ristorante giapponese della città… Ma, in tutto questo, ho sempre mantenuto vivo l’amore per il disegno e per il fumetto, esercitandomi costantemente e migliorando un poco alla volta, e adesso, con I.O.T. è arrivata la prima pubblicazione. Per questi risultati devo ringraziare la mia tenacia, la mia passione per il disegno ma anche le persone della mia vita che mi vogliono bene e che mi supportano.

Quali sono i progetti futuri?
Dal 2020 ho cominciato un percorso da autore con Kall Edizioni e Upper Comics. Al momento sto lavorando ad un albo a fumetti per l’editore Upper Comics che è quasi terminato…

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Aprile 10th 2021, sabato
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • DOM 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 14
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %