°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 6th 2021, giovedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • VEN 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

giovedì 6 Maggio 2021

giovedì 6 Maggio 2021

Il casteldaccese Gianluca Calì ha avuto affidata a Palermo una concessionaria in sequestro preventivo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email
2 minuti

L’imprenditore di Casteldaccia Gianluca Calì ha ottenuto in affidamento, dal Tribunale di Palermo, un bene in sequestro preventivo.
Si tratta della concessionaria Zeus Car di Palermo che era di Rosario Castello, in via Regione Siciliana, sequestrata nel 2014.
L’affidamento è stato concesso dal Presidente della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo e l’Amministratore giudiziario. Si tratta di un affidamento nuovo per l’Italia.
Soddisfatto per l’affidamento Gianluca Calì che è titolare della Calì Car di Altavilla Milicia.
“Ciò ha permesso di salvaguardare i dipendenti e dato un messaggio sociale bellissimo -dice-, e cioè che chi denuncia oltre a fare il proprio dovere, ha migliorato la propria propria posizione imprenditoriale, salvaguardando l’occupazione. Adesso tocca anche a Voi, venite a comprare le auto da noi o fateci sviluppare sinergie positive così da crescere e far crescere anche le denunce. Chi denuncia è un imprenditore di successo. Lo Stato è più forte. Lo Stato ha vinto!”

.Gianluca Calì nel 2011 ha subito un attentato nella sua concessionaria, a Casteldaccia, con la distruzione di 5 macchine. E anzichè piegarsi alla mafia ha denunciato i suoi estorsori che sono finiti in carcere.
Calì ha subito altre minacce e intimidazioni ma non si è mai piegato e anzi ha sempre sostenuto che la denuncia alle forze dell’ordine era l’unica strada da percorrere.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 6th 2021, giovedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • VEN 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %