°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Settembre 17th 2021, venerdì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • SAB 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 19
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 20
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 21
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

venerdì 17 Settembre 2021

venerdì 17 Settembre 2021

Bagheria. La ministra all’Università Maria Cristina Messa al convegno “Universitalia” a villa Palagonia

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email
3 minuti

Si è aperto questa mattina a Villa Palagonia il convegno “Universitalia” sulle nuove leggi che riguardano l’università e la ricerca. Fra gli ospiti la ministra dell’università e della ricerca, Maria Cristina Messa.
Il convegno è stato aperto dal Coro delle voci bianche del Teatro Massimo di Palermo.
Il convegno è moderato dalla presidente della commissione cultura alla camera, l’onorevole bagherese Vittoria Casa. Presenti tutti i componenti della commissione cultura.
Ha poi fatto gli onori di casa il sindaco di Bagheria Filippo Maria Tripoli.

“Bagheria è una città dell’integrazione e del riscatto dal potere mafioso. –ha detto Tripoli- Guardiamo al futuro con fiducia. Vogliamo investire sulla cultura. Ringrazio Vittoria Casa che si è sempre spesa per il territorio. Abbiamo vissuto negli ultimi 2 anni un periodo difficile legato al covid. Chiedo al governo centrale che le lezioni si possano seguire in presenza e non più in dad. L’Asl è intervenuta su scompensi familiari. La scuola è un presidio sociale.

La scuola allontana sacche di illegalità. La Pandemia purtroppo ha avvicinato i ragazzi agli stupefacenti. Una dose di crack prima costava 10 euro ora 5 euro.”
E’ stata poi la volta degli altri relatori.
Presenti Roberto Lagalla, assessore regionale all’istruzione e alla formazione professionale, Fabrizio Micari, Rettore Università degli studi di Palermo.
E’ stata poi la volta della ministra Maria Cristina Messa, che ha parlato delle riforme universitarie e del Recovery Plan.
 “Università e ricerca sono al centro del piano per ricostruire l’Italia.
Per istruzione e ricerca, dagli asili nido alle università, nel nuovo piano, sono previsti 30,88 miliardi di euro: 19,44 per il potenziamento dell’istruzione e 11,44 per il capitolo “dalla ricerca all’impresa”. I fondi destinati alle strutture, al personale, a chi voglia impegnarsi in campo accademico, sono consistenti ma al tempo stesso sono vincolati ad alcune riforme che impegnano il Parlamento in un processo di profonda innovazione legislativa.”

Previsti gli interventi anche dei deputati Alessandro Melicchio sul nuovo reclutamento universitario, Rosa Maria Di Giorgi sulla ricerca come motore di sviluppo, Alessandra Carbonaro e Michele Nitti sull’alta formazione nel sistema universitario, Manuel Tuzi sui titoli universitari abilitanti, Paola Frassinetti sugli ordini professionali e titoli abilitanti, Alessandro Fusacchia e Angela Colmellere sull’abolizione del divieto d’iscrizione alla doppia laurea.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Settembre 17th 2021, venerdì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • SAB 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 19
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 20
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 21
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %