°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Settembre 17th 2021, venerdì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • SAB 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 19
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 20
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 21
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

venerdì 17 Settembre 2021

venerdì 17 Settembre 2021

Bagheria. Presentato il programma “La Via dei Tesori” da sabato 11 settembre

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email
6 minuti

E’ stato presentato nella sala Borremans a villa Butera il programma della Via dei Tesori relativamente a Bagheria, che prenderà il via sabato 11 settembre, per tre week end (dall’11 al 26 settembre).
Sono 10 i luoghi da visitare. Molte le conferme rispetto allo scorso anno con qualche novità come la visita all’Arco Azzurro.
Gli altri siti visitabili a Bagheria sono: villa Butera, promo edificio realizzato nel 1658, Villa Ramaccaedificata dal principe Bernardo Gravina, la bottega di Michele Ducato, ultimo decoratori di carretti della nota famiglia, il piano nobile di Villa Cattolica, con le opere di Guttuso e di altri artisti, la chiesetta di Aspra con gli affreschi giovanili di Guttuso, il Museo dell’Acciuga con il racconto del mondo “povero” della pesca e della salagione, il Museo del Giocattolo di Pietro Piraino, con numerose bambole in pannolenci, il santuario di Maria Santissima Immacolata Regina delle Anime Sante e l’Oasi Blu, casa museo dell’artista Nino Rizzo.
 “Bagheria lo scorso anno è stata la terza città più visitata del festival -dice il sindaco di Bagheria Filippo Tripoli oltre seimila partecipanti con una splendida ricaduta sul territorio. Un volano per fare di più e meglio.”

Con il festival, tesori veramente nascosti vengono aperti e narrati. Quest’anno abbiamo introdotto l’Arco azzurro, dove per anni c’era  un edificio di un mafioso che le amministrazioni comunali scorse hanno demolito e ora lì sorge un belvedere panoramico aperto alla Città, che ospiterà sessioni di yoga al tramonto; e la chiesa delle Anime Sante, tra le più belle del territorio. In questo momento è difficile fare cultura, ma noi imperterriti ci crediamo ancora” dice  l’assessore alle Attività culturali Daniele Vella mentre per l’assessore al Turismo, Brigida Alaimo è un’opportunità da cogliere anche perché Bagheria ha finora vissuto in ombra rispetto a Palermo. E sarà bellissimo visitare il museo en plein air di 21 donne di Aspra che raccontano le tradizioni della borgata marinara”. 

Le Vie dei Tesori è tre cose: è la narrazione, la storia di un luogo e la messa a sistema di quello che c’è attorno –ha puntualizzato Laura Anello, presidente della Fondazione Le Vie dei Tesori- ma è anche il racconto della comunità che si mette in gioco e si riappropria dei suoi spazi”.

Le esperienze.  Ritornano due esperienze: le escursioni in barca a vela nel golfo di santa Flavia, costeggiando il waterfront e arrivando al castello di Solanto; e le immersioni con la guida di un sub esperto, un vero battesimo del mare pensato solo per il festival. Quest’anno è stato aggiunto anche “Portami ad Aspra”, museo en plein air costruito da 21 donne della borgata che hanno dato voce ai racconti dei vecchi. Ma la vera sorpresa la si avrà raggiungendo al tramonto l’Arco Azzurro dove due esperti di meditazione e suonoterapia, Anna Gagliano e Marco Mineo, condurranno tre diverse sessioni – i chakra del cuore, il bagno sonoro antistress, la campana di quarzo e didgeridoo per favorire il riequilibrio – per avvicinare lo yoga, anche per i neofiti.

Per accedere ai siti sarà necessario attenersi alle disposizioni anticovid previsti dalla legge.

Comer partecipare
Per partecipare a Le Vie dei Tesori basta acquisire il coupon per l’ingresso con visita guidata sul www.leviedeitesori.it o negli infopoint allestiti durante il Festival in ogni città. Un coupon da 18 euro è valido per 10 visite, da 10 euro per 4 visite e da 3 euro è valido per un singolo ingresso. Per le passeggiate è previsto un coupon da 6 euro. Per le esperienze, i coupon sono di valore variabile. Consigliata la prenotazione on line su www.leviedeitesori.com. A chi prenoterà verrà inviata per mail una pagina con un codice QR con giorno/orario di prenotazione da mostrare all’ingresso dei luoghi sul proprio smartphone o stampata. In alternativa, ci si può presentare direttamente all’ingresso dei luoghi mostrando  la pagina con il codice QR ricevuta via mail al momento dell’acquisto, ma si entrerà soltanto se ci sono posti disponibili. I coupon non sono personali e possono essere utilizzati da più visitatori, anche simultaneamente e in posti diversi, fino a esaurimento del loro valore. Per chi è sprovvisto del coupon “multiplo” saranno disponibili nei luoghi solo ticket da 3 euro. Le scuole o i gruppi organizzati possono scrivere a prenotazioni@leviedeitesori.it.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Settembre 17th 2021, venerdì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • SAB 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 19
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 20
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 21
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %