°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Settembre 30th 2022, venerdì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • SAB 1
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 2
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 3
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

venerdì 30 Settembre 2022

venerdì 30 Settembre 2022

Anche una mamma bagherese, a Pordonone, mobilitata per aiutare una bambina di 5 anni malata

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
101506624 102986581444192 8375904375796662272 o
4 minuti

“Al posto di Vittoria ci poteva essere mio figlio Daniel. Per questo abbiamo deciso di aiutarla in tutti i modi”.
A parlare è Valeria Calì, 32 anni, giovane donna bagherese che da anni vive a Pordenone con il marito e i due figli.
Insieme ad altre mamme si è mobilitata per aiutare la piccola Vittoria, una bambina di 5 anni affetta da una grave malattia rara che potrebbe lasciarle solo pochi mesi da vivere.
“Vittoria è una bambina vulcanica -continua Valeria-. Frequenta la stessa classa di mio figlio. Rincorreva ogni giorno Daniel per darli un bacio.

Poteva essere la bambina di tutti noi. Quando la mamma mi chiede perché questo è accaduto a Vittoria non so cosa rispondere. Noi mamme la stiamo aiutando in tutti i modi. La speranza è l’ultima a morire ma il tempo corre. I genitori hanno visto una piccola speranza ad Hannover in Germania dove un’operazione potrebbe salvarla. Ma è tutto costoso e c’è bisogno di aiuto. Chiediamo a chi può di donare qualcosa per aiutare Vittoria”.
Pare che siano 10 i bambini che ogni anno si ammalano di questa forma rara di tumore, il glioma diffuso del ponte. E’ una neoplasia molto aggressiva che coinvolge una parte del tronco encefalico.

I genitori di Vittoria hanno scoperto che la bambina era malata alla fine dello scorso mese di febbraio. Per loro è stato un dramma.
E’ stata lanciata una raccolta fondi su Facebook per raccogliere i soldi necessari per consentire alla bambina di sottoporsi al delicato intervento in Germania. Ma oltre alla Germania ci potrebbero essere altre possibilità di cure negli Stati Uniti e in Australia.

La mamma Alessandra in un’intervista ha detto che “in Italia i medici le hanno dato dai 9 ai 12 mesi di vita, poi dipende dal paziente, alcuni riescono a superare anche questa soglia Ora sta facendo radio e chemio ma sappiamo che non è abbastanza”.

La bimba al momento sta reagendo alle cure, riesce ancora a camminare e mangiare da sola.
“Non ha perso neanche i capelli -ha detto Alessandra-. Ma nei prossimi giorni dovrà fare un piccolo intervento, l’ennesimo ricovero per il posizionamento di un dvp, per drenare il liquor in eccesso e metterla in una condizione di star meglio e di sicurezza, per evitare comunque complicazioni più gravi”.

La campagna di sensibilizzazione per aiutare la piccola Vittoria si è messa in moto, anche grazie ad una giovane donna bagherese che da anni vive a Pordenone con il marito e i suoi due figli.

il link per aiutare Vittoria
https://www.facebook.com/Insieme-per-guarire-102983701444480/

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Settembre 30th 2022, venerdì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • SAB 1
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 2
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 3
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %