°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Luglio 16th 2024, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 17
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 19
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 20
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

martedì 16 Luglio 2024

martedì 16 Luglio 2024

Concerti in giro per l’Europa del giovane chitarrista di Casteldaccia Matteo Mancuso

Facebook
X
WhatsApp
Email
matteo mancuso
6 minuti

In giro per l’Italia e l’Europa con una sola data in Sicilia, il 26 Luglio 2024 a Capo d’Orlando al Blues Festival, prosegue con successo il tour estivo di Matteo Mancuso, partito da Eindhoven, in Olanda, lo scorso primo Giugno. Sarà a Timisoara in Romania e a Paks in Ungheria, il 5 e 6 Luglio e poi in Italia da Milano (il 10 Luglio, Teatro dal Verme) a Roma (4 Agosto, Casa del Jazz), al Pistoia blues Festival con Mark Lettieri il 12 Luglio, toccando Rimini, Pescara, Follonica e Patrimonio, in Corsica, dove ritornerà alla Nuits de la Guitare. Infine in Sardegna, a Cagliari e Alghero, il 22 e 23 Agosto. Concluderà il 31 Agosto al North Sea Festival di Curaçao, nelle Antille olandesi, assieme ad altri grandi nomi internazionali, tra cui Eros Ramazzotti.

A Gennaio 2024, Mancuso ha partecipato alla “Vai Academy 7.0″ di Steve Vai a Orlando, in Florida, dove ha tenuto delle clinic e si è poi esibito in concerto con lo stesso Steve Vai e la sua band. Il suo seguente tour negli USA, tra Gennaio e Febbraio 2024, in città quali Sacramento, San Pedro, Bakersfield e Chicago è andato Sold out in pochi giorni. Ad Aprile 2024 è stato ospite a Berlino del chitarrista e cantante Joe Bonamassa, salutato dal folto pubblico in standing ovation.

Mancuso sarà accompagnato in queste nuove date da Riccardo Oliva al basso e Gianluca Pellerito alla batteria.

In pochissimi anni il nome di Matteo Mancuso ha fatto il giro del mondo attirando l’attenzione di un vastissimo pubblico, nonché la stima dei più grandi guitar heroes da Steve Vai, a Al Di Meola a Joe Bonamassa. Dotato di una notevole precisione e formidabile velocità, Mancuso attraversa con totale controllo e massima sensibilità varie tipologie musicali, dal jazz alla fusion, padroneggiando sia la chitarra classica che l’elettrica per la quale ha sviluppato una sua personale e rivoluzionaria tecnica, senza plettro, derivata dal finger style. Ha raccolto l’interesse dei media in numerosi articoli e recensioni in prestigiose riviste mondiali, tra cui Guitar world.
Lo scorso anno ha presentato in giro per l’Italia e l’Europa il nuovo album, The Journey, uscito il 21 Luglio 2023 e a Sofia, in Bulgaria, si è esibito davanti ad un pubblico di oltre 15 mila persone.

Matteo Mancuso Classe 1996, ha frequentato il liceo musicale di Palermo, dove ha studiato chitarra classica e flauto traverso. Enfant prodige della chitarra, ha suonato, fin dalla più tenera età, con i maggiori musicisti siciliani. Sul palco già a dodici anni al Castelbuono jazz festival, ha proseguito negli anni con varie formazioni, tra cui in duo con il padre Vincenzo Mancuso, con un repertorio che spazia da Django Reinhardt al jazz contemporaneo.

foto dal web

Con il gruppo “SNIPS”, ha suonato, riscuotendo ampio successo, al festival “Les Nuits De La Guitare” a Patrimonio, in Corsica, al Musikmesse 2018 di Francoforte e ad Umbria Jazz 2018. Nel 2019, collaborando con Yamaha guitars, ha partecipato al NAMM 2019 di Los Angeles ed al “Young Guitar Festival” di Bangkok come giudice della competizione.

Lo stesso anno va in Russia per una serie di masterclass passando da Mosca, San Pietroburgo e Perm. Nel 2020 Matteo fonda il suo nuovo trio con Stefano India al basso e Giuseppe Bruno alla batteria, dando spazio anche alla sua vena compositiva con brani originali e si esibisce in vari concerti. Nel 2021 va in tournèe con il nuovo trio per l’Italia: dal Festivalle di Agrigento, al Blue note di Milano, con grande successo. Continua a lavorare in studio e compone nuovi brani. Nel 2022 va in tour in Italia ed Europa: dal Festival internazionale di Brema, all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Dopo una breve sosta nel mese di Giugno, in cui si laurea in chitarra jazz presso il Conservatorio di Palermo con lode e menzione d’onore, ha ripreso il tour e ha duettato con Al di Meola, in versione chitarra classica durante la serata conclusiva dell’Eddie Lang Jazz Festival. Ad Agosto 2022 ha suonato al prestigioso Lugano Estival Jazz con la PFM, che ne ha fatto un suo cd live, e in Irlanda al New Ross Guitar festival.

A Settembre 2022 è stato ospite di Stefano Bollani nella trasmissione via dei Matti n.0.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Luglio 16th 2024, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 17
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 19
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 20
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %