°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 14th 2022, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 16
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 17
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

domenica 14 Agosto 2022

domenica 14 Agosto 2022

Mostra antologica del fotografo bagherese Ferdinando Scianna al Palazzo Reale di Milano

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
n
4 minuti

Si inaugurerà il 22 marzo al Piano Nobile di Palazzo Reale a Milano una grande mostra antologica dedicata al fotografo bagherese Ferdinando Scianna. La mostra si potrà vedere ogni giorno, escluso il lunedì, dalle 10,00 alle 19,00, fino al 5 giugno 2022. Ci saranno due sezioni inedite, una dedicata a Leonardo Sciascia e l’altra, la “Bibliografia”, che presenta una selezione dei libri di Scianna.

Con oltre 200 fotografie in bianco e nero stampate in diversi formati, la rassegna attraversa l’intera carriera di Scianna e si sviluppa lungo un articolato percorso narrativo. Ferdinando Scianna, nato a Bagheria, si trasferì ancora giovane a Milano, dove iniziò la sua carriera.E’ stato il primo italiano a fare parte dell’agenzia fotografica Magnum di Parigi, nel 1982.Ha iniziato ad appassionarsi a questo linguaggio negli anni Sessanta, raccontando per immagini la cultura e le tradizioni della sua regione d’origine, la Sicilia. Il suo lungo percorso artistico si snoda attraverso varie tematiche – l’attualità, la guerra, il viaggio, la religiosità popolare – tutte legate da un unico filo conduttore: la costante ricerca di una forma nel caos della vita. In oltre 50 anni di racconti non mancano di certo le suggestioni: da Bagheria alle Ande boliviane, dalle feste religiose – esordio della sua carriera – all’esperienza nel mondo della moda, iniziata con Dolce & Gabbana e Marpessa. Poi i reportage i paesaggi, le sue ossessioni tematiche come gli specchi, gli animali, le cose. Infine i ritratti dei suoi grandi amici, maestri del mondo dell’arte e della cultura come Henri Cartier-Bresson, Jorge Louis Borges e in particolare Leonardo Sciascia, a cui è appunto riservata una intera e inedita sezione della mostra che, con la “Bibliografia”, dedicata ai suoi numerosi libri, arricchisce e completa nella sede milanese di Palazzo Reale un impianto espositivo concepito già prima della pandemia.

Della mostra Ferdinando Scianna dice: “Una grande mostra antologica come questa di Milano è per un fotografo come me un complesso, affascinante e forse anche arbitrario viaggio nei sessant’anni del proprio lavoro e nella memoria. Ecco già due parole chiave di questa mostra e del libro che l’accompagna: Memoria e Viaggio. La terza, fondamentale, è Racconto. Oltre 200 fotografie divise in tre grandi corpi, articolati a loro volta in ventuno sezioni tematiche. Questo tenta di essere questa mostra, un Racconto e un Viaggio nella Memoria. La storia di un fotografo in oltre mezzo secolo di fotografia”.

Sarà lo stesso Ferdinando Scianna a raccontare in prima persona il suo modo di intendere la fotografia, storie e aneddoti della sua carriera di fotografo e della sua vita. Un vero e proprio racconto parallelo, per conoscere da vicino il suo percorso artistico e umano. 

La mostra è promossa e prodotta da Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale e Civita Mostre e Musei

a cura di Paola Bergna, Denis Curti, Alberto Bianda – Art Director

catalogo di Marsilio Editore

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 14th 2022, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 16
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 17
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %