°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Giugno 6th 2023, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

martedì 6 Giugno 2023

martedì 6 Giugno 2023

Santa Flavia. Morto il giovane di 15 anni investito venerdì mattina da un furgone sulla statale 113

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
Policlinico Giaccone di Palermo
3 minuti

E’ morto nella notte il giovane ragazzo rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto ieri mattina, lungo la strada statale 113 fra Santa Flavia e Casteldaccia, nei pressi del cimitero comunale.
Massimiliano La Porta, 15 anni, era a bordo di un motorino, stava andando a scuola. Erano passate da pochi minuti le 8,00.
Quando è stato investito da un furgono mentre si stava immettendo sulla statale, appena uscito dalla sua abitazione.
L’impatto fra il motorino e il furgone è stato violento.
Subito sono apparse molto gravi le condizioni di salute del giovane.


In poco tempo è è stato trasportato al Policlinico di Palermo con un’ambulanza, dove i sanitari hanno cercato di fare di tutto per strapparlo alla morte. Ma non c’è stato nulla da fare. Le ferite riportate erano troppo profonde.
Il suo giovane cuore non ha retto e si è fermato durante la notte.
Il ragazzo frequentava il liceo Scientifico di Bagheria.

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri gli agenti della polizia municipale di Santa Flavia, per risalire alla dinamica ed accertare le responsabilità.
Il conducente del furgone è stato sottoposto agli esami di rito come alcol test, che sono risultati negativi.
La notizia della morte del povero ragazzo, nel volgere di poco tempo, si è subito diffusa fra lo sbigottimento di tutti.
Chi lo conosceva lo ricorda come un ragazzo pacato, prudente e attento nella guida.
Viveva con i genitori e un fratello più piccolo.
Massimiliano è l’ennesima vittima innocente di una strada troppo pericolosa in cui le regole del codice stradale spesso vengono disattese.
I suoi sogni si sono infranti una mattina qualunque, mentre stava andando a scuola a trovare i suoi compagni.
Il corpo si trova nella camera mortuaria del Policlinico di Palermo.
Nelle prossime ore sarà consegnato alla famiglia per il rito funebre che si celebrerà nei prossimi giorni.
Alla famiglia le condoglianze della redazione de La Voce di Bagheria.


°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Giugno 6th 2023, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %