°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Gennaio 16th 2022, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 17
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 19
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 20
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

domenica 16 Gennaio 2022

domenica 16 Gennaio 2022

Aspra. Incontro sul femminicidio e sulla violenza sulle donne al museo dell’acciuga

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
254758718 4399004236821745 6848870451688762141 n
3 minuti

La violenza sulle donne, il femminicidio ma anche la risposta della politica, sono stati i temi al centro di un interessante incontro svoltosi al museo dell’acciuga di Michelangelo Balistreri.
L’incontro è stato coordinato da  Daniele Ventura, ex imprenditore vittima di mafia e collaboratore WordNews.it e da Antonino Martorana.
I momenti più toccanti sono stati quando hanno preso la parola le dirette interessate, ossia donne che hanno conosciuto la violenza degli uomini.

I due casi le violenze sono state raccontate dalle mamme delle vittime.
Intensi i racconti di Vera Squatrito, mamma di Giordana Di Stefano, uccisa a 20 anni, dall’uomo che diceva di amarla.
La ragazza è stata uccisa con 48 coltellate nel 2015 a Catania. La ragazza aveva una bambina di 5 anni, figlia dell’omicida.
Un altro racconto terribile è stato reso da Giovanna Zizzo, mamma di Laura Russo, uccisa a 11 anni dal padre, a san Giovanni La Punta, nel catanese, per punire la mamma colpevole di volerlo lasciare.
Ha preso la parola anche un uomo di 45 anni, Stefano, che vive a Milano, figlio di un’altra donna uccisa dal marito.
Poi è stata la volta di Lidia Vivoli, bagherese, massacrata dal compagno nel 2014. Venne colpita durante la notte con una padella in ghisa e ripetutamente ferita con delle forbici dall’ex compagno che cercò anche di strangolarla con il filo del telefono. Lidia si salvò fortunatamente.
Il tema della violenza sulle donne è stato affrontato in una prospettiva pratica, partendo dalle storie di vita delle vittime, simbolizzando, per passare al comprendere l’attività’ istituzionale in essere ed in divenire, tentando di tracciare un percorso di interventi che abbracci la storia delle battaglie femministe nel passato e dei temi del genere femminile sul piano internazionale del presente e nel futuro.

Hanno poi preso la parola la senatrice Cinzia Leone, vice presidente commissione femminicidio e violenze di genere, Movimento 5 Stelle, la deputata Lucia Azzolina, ex ministro dell’istruzione, Maria Saeli, Tesoriere Nazionale +Europa; Rosalba Bellomare, Presidente Associazione Rivista Mezzocielo.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Gennaio 16th 2022, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 17
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 19
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 20
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %