f Cronaca | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Tutti gli articoli della categoria Cronaca

 

Mafia. La Cassazione conferma 5 condanne per altrettanti esponenti della famiglia di Bagheria

mercoledì 29 Gennaio 2020, 16:16  

La Cassazione ha reso definitive 5 condanne nei confronti di altrettanti esponenti ritenute organici alla famiglia mafiosa di Bagheria.
Si tratta di uno stralcio del processo nato dal blitz Argo che coinvolse numerosi esponenti bagheresi e dintorni.
Si tratta di Carmelo Bartolone, condannato a 3 anni, Pietro Granà, 10 anni, Michelangelo Lesto, 7 anni, Settimo Montesanto, tre anni e quattro mesi e Giacinto Tutino (5 anni). 
L’operazione del Comando provinciale dei carabinieri di Palermo e del Ros era relativa a casi di estorsione, investimenti nei locali notturni, traffici di droga e collusioni nell’ambito di campagne elettorali. 
Definitivi anche i risarcimenti in favore dei comuni di Alimena, Bagheria, Villabate, Altavilla Milicia, Casteldaccia e Ficarazzi. Ed ancora per il Centro Pio La Torre, Confindustria Palermo, Addiopizzo, Fai, tutti assistiti dagli avvocati Ettore Barcellona, Francesco Cutraro, Salvatore Caradonna.

 

Bagheria. Investita e uccisa nel 2017. Archiviata l’inchiesta per due giovani

mercoledì 29 Gennaio 2020, 09:45  

Venne investita da un motorino e poi da una minicar. Morì in ospedale dopo due giorni. Ma per i giudici di Termini Imerese nessuno è colpevole dell’incidente che causò la morte di Pierina Chiofalo, 40 anni, bagherese, avvenuto il 3 settembre 2017, lungo la strada statale 113, fra Bagheria e Ficarazzi.
L’inchiesta è stata archiviata. Lo riferisce il giornale di Sicilia nell’edizione di oggi con un articolo  firma Riccardo Arena.
Secondo i tribunali di Palermo e Termini Imerese la giovane correva al buoi lungo la strada e i due giovani alla guida del motorino e della minicar non riuscirono a vederla e nemmeno ad evitate l’impatto.
La donna venne travolta dai due conducenti che all’epoca dei fatti avevano 17 anni e mezzo e 18 anni.
Per i giudici non sono responsabili di quanto accaduto.

 

Un bagherese di 40 anni muore sotto un treno a Lavagna in Liguria

mercoledì 29 Gennaio 2020, 07:51  

Era partito da Bagheria nel novembre dello scorso anno per raggiungere alcuni familiari che da tempo vivevano a Lasagna in Liguria.

 

Casteldaccia. Per i periti la tragedia del 3 novembre 2018 poteva essere evitata

martedì 28 Gennaio 2020, 16:22  

La tragedia di Casteldaccia con la morte di 9 persone si poteva evitare.
È quanto emerge dalla tesi della perizia in relazione all’esondazione del fiume Milicia che il 3 novembre 2018 provocò la morte dei componenti di due nuclei familiari.

 

Altavilla Milicia. Le intercettazioni sul giro di droga scoperto dai carabinieri

martedì 28 Gennaio 2020, 08:30  

Sono almeno 50 gli episodi di vendita di stupefacenti ricostruiti dai carabinieri dell compagnia di Bagheria nell’ambito dell’operazione che ha portato all’arresto di 8 persone ad Altavilla Milicia.

 

Altavilla Milicia. Arrestate 8 persone per detenzione e spaccio di droga (nomi e foto)

lunedì 27 Gennaio 2020, 08:19  

Operazione antidroga dei carabinieri di Bagheria che hanno arrestato 8 persone ad Altavilla Milicia.
Su disposizione emessa dal G.I.P. del Tribunale di Termini Imerese su richiesta della locale Procura della Repubblica, 4 sono finiti in galera e 4 gli arresti domiciliari.

 

Bagheria. Traffico in tilt per un’auto in fiamme nei pressi dello svincolo autostradale

sabato 25 Gennaio 2020, 22:45  

Traffico in tilt quest sera per una macchina danneggiata dalle fiamme, all’uscita dell’autostrada Palermo-Catania, nei pressi dello svincolo per Bagheria.

 

Altavilla Milicia. Bloccati due giovani accusati di furto in abitazione

sabato 25 Gennaio 2020, 15:18  

I carabinieri della stazione di Altavilla Milicia hanno bloccato due palermitani, finiti gli arresti domiciliari, per furto in abitazione in concorso.

 

Bagheria. Chiesti 25 anni per i componenti
di una banda che rubavano dentro le case

sabato 25 Gennaio 2020, 15:03  

Il giudice monocratico di Termini Imerese Claudia Camilleri ha chiesto complessivamente 25 anni per i componenti di una banda composta da 13 persone, quasi tutti bagheresi, che avrebbero messo a segno numerosi furti nelle case di Bagheria e dintorni.
La gang avrebbe utilizzato i social network per capire i movimenti dei proprietari ed entrare in azione indisturbati. La condanna è stata chiesta per Gianni Barone (3 anni e un mese e 800 euro di multa), Francesco D’Amico (2 anni e 4 mesi e mille euro di multa), Cristian Galioto (2 anni e 3 mesi e mille euro di multa), Vincenzo Samuele Morana (2 anni e 4 mesi e mille euro di multa), Cristian Casalnuovo (2 anni e 2 mesi), Alessandro Leale (8 mesi e 800 euro), Giuseppe D’Amore (un anno e 3 mesi e 800 euro di multa), Roberto Fazio (due anni e mille euro di multa), Antonino Desio (un anno e 4 mesi e 2 mila euro di multa), Giuseppe Nicchia (un anno e 4 mesi), Filippa Scavo (2 anni e 2 mesi e mille euro di multa), Vincenzo Marco Galioto (un anno e un mese e mille euro di multa), Nicola Lo Coco (2 anni e 2 mesi e mille euro di multa).

 

Ficarazzi. Fermato dai carabinieri mentre cercava di incassare un rimborso con documenti falsi

venerdì 24 Gennaio 2020, 15:52  

Un uomo di 62 anni è stato arrestato dai carabinieri di Ficarazzi perché aveva cercato di incassare un rimborso dell’Irpef per 826,00 euro, che però spettava ad una terza persona. L’accusa è di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi e nello stesso tempo. Per lui è scattata anche un denuncia in stato di libertà per tentata truffa.

 

Santa Flavia. Denunciato un uomo che utilizzava l’auto di servizio per fini personali

venerdì 24 Gennaio 2020, 08:13  

I Finanzieri del 2° Nucleo Operativo Metropolitano di Palermo, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla locale Procura della Repubblica, hanno denunciato un 53enne residente  Santa Flavia e disposto il sequestro preventivo di un’autovettura di proprietà della Regione Siciliana assegnata per finalità istituzionali ad un Funzionario Direttivo ma da questi usata anche per raggiungere la sua abitazione a Santa Flavia.

 

Il Tribunale di Termini Imerese ha assolto 6 ex dipendenti della Coinres

giovedì 23 Gennaio 2020, 17:25  

Sono stati tutti assolti i 6 ex dipendenti del Coinres che erano imputati nell’ambito di un processo in fase di svolgimento a Termini Imerese. Secondo l’accusa avevano smaltito rifiuti pericolosi senza le dovute precauzioni.
Il Tribunale non ha accolto la tesi dell’accusa.