Bagheria. Nuova emergenza rifiuti. E' scaduto il contratto per i mezzi e sciopero a singhiozzo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

E’ di nuovo emergenza rifiuti a Bagheria. Lo spettacolo cui assistiamo in questi giorni per le strade cittadine è un film già visto. I cumuli di spazzatura continuano ad aumentare e fioccano le lamentele da parte dei cittadini. Sono numerose le segnalazioni anche al nostro sito.
Alla base della nuova situazione precaria c’è uno stato di agitazione a singhiozzo da parte degli operai del Coinres che non hanno ricevuto le spettanze di giugno e svolgono il servizio a “macchia di leopardo”, ripulendo, cioè, alcune zone, tralasciandone altre.
Inoltre un’altra emergenza si è aggiunta da qualche giorno: la scadenza del contratto per il noleggio dei mezzi per la raccolta dei rifiuti.
Il comune sta provvedendo a pagare le spettanze del mese di Giugno direttamente al Coinres e ha anche deciso di proseguire il rapporto di lavoro con la ditta Gorent che metteva a disposizione i mezzi per la raccolta.
“Siamo di fronte ad una situazione complessa -dice il sindaco Vincenzo Lo Meo– in questi casi la buona volontà e l’impegno non bastano. Sono mortificato per la situazione attuale delle strade bagheresi. Stiamo facendo il possibile”.
 

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 10th 2020, lunedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MAR 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 14
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %