°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 21st 2024, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 22
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 23
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 24
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 25
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

martedì 21 Maggio 2024

martedì 21 Maggio 2024

Aspra. Il Comune potrebbe acquisire i locali dell’ex “Sansificio olii eros”

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
ex fabbrica olii eros di aspra
3 minuti

Il Comune potrebbe acquisire i locali dell’ex “Sansificio olii eros”, immobile che era stato confiscato nella frazione marinara di Aspra.

Nei giorni scorsi gli assessori al patrimonio, Daniele Vella, e ai servizi e politiche di promozione del borgo marinaro Andrea Sciortino, hanno richiesto al dirigente comunale dei lavori pubblici, alla responsabile del Patrimonio e beni confiscati e alla responsabile dell’ufficio beni confiscati di mettere in campo tutte le possibili azioni per acquisire lìex azienda.

“L’ex oleificio Lo Bianco ha rappresentato negli anni passati una pagina simbolica della storia degli Asprensi -si legge nella nota inviata agli uffici- La fabbrica produceva olio di sansa, ciò che avanzava della pasta delle olive dopo la prima spremitura, e dalla quale veniva generato anche un combustibile per gli impianti, la cosiddetta sansa esausta. Nel periodo in cui avveniva la molitura delle olive, negli anni 80, si diffondeva per il paese un tanfo pestilenziale, che rendeva l’aria irrespirabile e che provocava le proteste di intere delegazioni di asprensi, che sottolineavano i gravi danni alla salute pubblica, provocati da quei fumi maleodoranti.” La fabbrica è chiusa dai primi anni 90 è in uno stato di totale abbandono e degrado, ed è diventata ricettacolo di rifiuti ed immondizie, anche in considerazione che l’ex oleificio si trova all’interno del tessuto urbano della frazione.L’intento del Comune è utilizzarla per realizzare un polo sociale e per servizi della frazione.

L’area potrebbe favorire la vocazione della frazione sempre più orientata ad essere un borgo di attrazione turistica, rispondendo a specifiche necessità specialmente nel periodo estivo quando Aspra diventa meta di numerosi turisti e villeggianti.

Sarà compito degli uffici valutare se il luogo, nella parte confiscata, possa essere acquisita al patrimonio indisponibile dell’Ente e ad adoperarsi per avviare le procedure per presentare all’Agenzia Nazionale dei beni confiscati la richiesta del bene.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 21st 2024, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 22
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 23
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 24
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 25
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %