°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Marzo 3rd 2024, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

domenica 3 Marzo 2024

domenica 3 Marzo 2024

Aspra. Il tesoro nascosto nel mare. Alla scoperta delle conchiglie con Francesco Bellante

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
bellante e conchiglie
giulia balistreri
Giulia Balistreri
4 minuti

Nelle acque cristalline di Aspra, si cela un tesoro nascosto che solo pochi hanno avuto il privilegio di scoprire. Tesoro che non è fatto d’oro o di gioielli, ma di conchiglie altrettanto preziose ed affascinanti.
Francesco Bellante, 47 anni, venditore di conchiglie per l’azienda Cataldo, ha trascorso gran parte della vita ad esplorare le profondità marine che circondano il suo paese. Appassionato di immersioni sin da giovane, ha sviluppato una profonda connessione con il mare e con le meraviglie che si nascondono sotto la superficie dell’acqua.
“Ogni giorno, estate e inverno, m’immergo per esplorare questa natura altra che tanto mi affascina -racconta Francesco- mentre mi avventuro sott’acqua, mi meraviglio della bellezza e della varietà della vita marina che ci circonda e, pur essendo vicina, spesso ignoriamo”.
Ma ciò che rende il lavoro di Francesco ancora più straordinario è la volontà di condividere le proprie scoperte con il mondo esterno: egli infatti realizza piccoli capolavori indossabili a partire dalle conchiglie.

Ci dice lui stesso: “tutto quello che trovo durante le immersioni, lo invio al mio datore di lavoro per far conoscere le bellezze del nostro mare. Ci sono conchiglie e creature marine che credo siano presenti solo qui ad Aspra, e molte di queste ho avuto la certezza che non siano mai state certificate.

Mia madre è stata l’ideatrice di tutto, lei mi ha ispirato”, spiega Francesco con un sorriso.
“Ricordo un me bambino che passeggiava alla Colonia e sceglieva con lei le conchiglie più belle, insieme avevamo poi l’abitudine di pulirle per conservarle o realizzarne ‘tesori’, piccoli gioielli, proprio quello che oggi faccio per lavoro”. E ancora, ricorda con affetto: “un giorno trovammo una conchiglia color smeraldo, un verde davvero brillante, e mia mamma mi aiutò a spostare le pietre e la sabbia per recuperare questa conchiglietta microscopica, alla quale nessuno avrebbe fatto caso non ponendoci attenzione. Una conchiglia che peraltro nessuno conosce, che non è ancora mai stata certificata, difatti il mio prossimo obiettivo è farla catalogare portandola al prestigioso museo di conchiglie a Cupra Marittima”.

Ma il lavoro di Francesco va oltre la mera ricerca scientifica: ogni conchiglia che trova ha una storia da raccontare, un legame con la sua infanzia, con la sua famiglia e con la sua comunità. La passione per il mare e per le sue creature è stata infatti tramandata a Francesco dal padre pescatore e dallo zio subacqueo, che hanno instillato in lui l’amore e il rispetto per l’oceano.

“Il mare è una fonte infinita d’ispirazione: ti emoziona, ti permette di pensare e non pensare, ti circonda e avviluppa dentro di sé”, conclude entusiasta e appassionato Francesco: “anche se a volte può incutere timore, è un luogo di pace e riflessione, dove mi sento libero di esplorare e di sognare”.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Marzo 3rd 2024, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %