°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Ottobre 5th 2022, mercoledì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • GIO 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

mercoledì 5 Ottobre 2022

mercoledì 5 Ottobre 2022

Augusta ha reso omaggio al bagherese Silvestre Cuffaro dedicandogli il belvedere

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
piazza girgenti augusta
Antonello Gargano
di Antonello Gargano
3 minuti

Il belvedere di Augusta, in provincia di Siracusa, da alcuni giorni è dedicato al bagherese Silvestre Cuffaro, scultore, nato a Bagheria il 25 dicembre 1904 e morto a Santa Flavia il 21 settembre 1975.
Ad Augusta, Cuffaro, realizzò nel 1938, dopo avere vinto il concorso bandito lo stesso anno per il decoro artistico del prospetto, i bassorilievi del regio Palazzo delle poste e dei telegrafi
Il progetto fu affidato nel 1937 all’architetto catanese Francesco Fichera.
Il fascismo mise in atto una propaganda culturale che coinvolse ogni aspetto dell’arte, che svolse una funzione centrale nella diffusione dell’ideologia fascista.
Tutto ciò per fare comprendere al popolo la grandezza dello Stato e la magnificenza delle strutture da esso edificate.
Il programma quindi si materializzò anche nel campo dell’architettura pubblica con progetti di edifici stati con forme e decori la cui funzione era quella di manifestare la potenza dello Stato e della Nazione.

Il palazzo delle poste di Augusta si arricchì da vigorosi bassorilievi scolpiti da Cuffaro volti a celebrare su un lato le gesta politico-militari del fascismo e sull’altro a esprimere un sentimento di affezione dell’artista verso l’amata Sicilia.

Per molti anni l’opera non fu attribuita ad alcun artista fino a quando, nel 2019, il vice presidente della società augustana di storia patria, Salvatore Romano, iniziò un lavoro certosino di studio e ricerca, che portò alla scoperta dell’autore dell’opera individuandone la firma in uno dei bassorilievi, Silvestre Cuffaro.

La società augustana di storia patria in collaborazione con l’amministrazione comunale di Augusta e alla raffineria italiana Sonatrach hanno organizzato una due giorni di manifestazioni coinvolgenti ed emozionanti che hanno visto la presentazione di un saggio scritto da Salvatore Romano sui bassorilievi e la dedica del belvedere si Augusta a Silvestre Cuffaro.

Sono stati donati al Museo Guttuso di Bagheria i calchi in gesso che riproducono i lavori preparatori eseguiti dallo scultore bagherese, i cui originali sono stati donati dalla famiglia Cuffaro-Calì-Ferruzzi alla città di Augusta.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Ottobre 5th 2022, mercoledì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • GIO 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %