°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Settembre 25th 2022, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 26
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 27
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 28
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

domenica 25 Settembre 2022

domenica 25 Settembre 2022

Bagheria. Due condannati e un assolto per alcune rapine a mano armata messe a segno negli scorsi anni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
tribunale 1
2 minuti

Si chiude il processo ai danni degli autori di numerose rapine messe a segno a Bagheria, fra il 2015 e il 2016.
Le condanne sono scattate per Filippo Bruno, 30 anni a 5 anni e sei mesi e Vincenzo Di Pasquale, 38 anni, che dovrà scontare 5 anni e 4 mesi.
Assolto Renato Randazzo, 58 anni, difeso dall’avvocato Salvatore Ferrante.
La sentenza è della terza sezione della Corte d’Appello presieduta da Antonio Napoli.
La decisione è stata adottata dopo che la seconda sezione della cassazione il 24 ottobre scorso, aveva annullato parte della sentenza.
In quell’occasione era stato condannato a 3 anni e 2 mesi, Francesco Costanzo, 29 anni, originario di Bagheria.
L’inchiesta della Procura di Termini Imerese era stata coordinata da Giovanni Antoci.
Erano stati gli agenti del commissariato di Bagheria ad avere arrestato gli indagati, tutti residenti fra i quartieri Sperone e Brancaccio, a Palermo.
I condannati sono accusati di avere messo a segno una rapina con aggressione ai danni di una famiglia, titolare di una torrefazione, il 27 febbraio 2016.

Il titolare venne atteso nei pressi dell’abitazione e minacciato con una pistola. L’uomo dovette consegnare l’incasso della giornata, 2000 euro e un orologio Cartier.
La stessa pistola, una calibro 9, secondo gli investigatori, venne utilizzata per un altro colpo, il 30 novembre 2015, ai danni di un distributore di benzina a Misilmeri, fruttando 3000 euro.
Secondo le accuse i quattro avrebbero messo a segno almeno altre 3 rapine a Bagheria fra cui ad un bar di Bagheria, il 13 dicembre 2015.

I quattro sono stati accusati anche di alcuni furti in appartamento.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Settembre 25th 2022, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 26
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 27
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 28
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %