°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Dicembre 4th 2022, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

domenica 4 Dicembre 2022

domenica 4 Dicembre 2022

Bagheria. Giuseppe Tornatore al liceo Classico: “ho accolto con piacere la richiesta di essere qui”

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
tornatore classico
martino grasso
4 minuti

In un pomeriggio pungente, Giuseppe Tornatore è tornato a Bagheria nel liceo classico.
Ed è stato accolto da un fiume di persone che hanno voluto vedere da vicino il premio oscar.
Molti sono arrivati per salutarti e lui non si è sottratto a nessuno, come ha sempre fatto quando viene a Bagheria.
L’incontro ha avuto nella cavea della scuola. L’occasione è stata quella di presentare il suo ultimo libro “All’Epica”.
Con lui hanno dialogato il professore Maurizio Padovano e Mimmo Aiello, che conosce bene Tornatore, per avere passato insieme l’adolescenza e avere condiviso negli anni 70 l’amore per il cinema.
Il professore Aiello ha esordito ricordando che quella di oggi non era la prima volta che il liceo si apriva di domenica.


Fra il pubblico anche il sindaco Filippo Tripoli. Presenti inoltre Vittoria Casa, presidente della commissione parlamentare cultura e il professore Franco Lo Piparo.
Tornatore si è prestato alle sollecitazioni di Padovano e Aiello.

“Questo è un libro involontario -ha esordito Tornatore- risale ad una ricerca fatta fra il 91 e 93. Avevo in mente un progetto e ho sentito molte persone legate al Pc. Se faccio un film la prima cosa che faccio è informarmi. All’inizio degli ani 90 mi sembrava giusto parlare del Pci che aveva cambiato nome, e stava vivendo un cambiamento interessante. Ho fatto come un pescatore. Ho incontrato persone che conoscevo e che avevo incontrato. Sono stati incontri disorganizzati. Mi serviva il materiale per un film che poi non si è fatto.”
Il materiale è rimasto in un cassetto per molto tempo. Poi due anni fa lo ha tirato fuori ed è nato il libro.
Tornatore ha aggiunto un’interessante rivelazione: “alcune testimonianze mi sono servite per il film Baaria. Quando vado a caccia di storie non stabilisco niente. E’ un materiale grezzo che non so a cosa possa servire. Alcune testimonianze sono anche in dialetto. Questo è in libro nato senza un progetto preciso. Non sapevo nemmeno che era uscito nelle edicole. La richiesta di presentarlo qui è stata accolta con piacere.”
Il regista ha poi parlato del titolo, facendo un’altra rivelazione curiosa: “Epica è uno strafalcione. E’ un suono. Evocava la parola in siciliana “alliabbica” che significa “All’epoca”.”
Durante l’incontro il regista bagherese ha rievocato alcune figure, fra cui l’onorevole Peppino Speciale, il padre Peppino e Fifiddu Speciale, nonno dell’attuale sindaco.
“Durante l’incontro avuto con lui mi disse “astuta stu registraturi”, perchè doveva dirmi qualcosa che non doveva essere riportato.”
Alla fine foto di rito con molti degli intervenuti.

tornatore classico
°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Dicembre 4th 2022, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %