°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Ottobre 3rd 2022, lunedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MAR 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

lunedì 3 Ottobre 2022

lunedì 3 Ottobre 2022

Bagheria. I genitori di Dora: “torna a casa. Non ti devi preoccupare. Qualunque problema si risolve”

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
dora dasta genitori
4 minuti

“Torna a casa. Dora non ti devi preoccupare di nulla. Qualunque problema si risolve. Ma torna”.
E’ un appello accorato quello che i genitori  di Dora D’Asta rivolgono alla figlia. Il padre Vincenzo, la moglie Grazia e il fratello gemello Piero, da una settimana vivono un incubo.
Dora D’Asta, 23 anni, sembra essersi volatilizzata nel nulla. Di lei non si hanno più notizie da venerdì pomeriggio.
La giovane aveva detto di dovere andare ad una festa in un lido a Trabia.
Ma a mezzanotte la mamma, non vedendola rientrare, le ha telefonato, senza avere nessuna risposta.

“L’ho sentita venerdì intorno alle 18.00 -racconta la donna- ci siamo salutate. Poi nulla.”
Pare sia andata alla festa con dei colleghi universitari.
Dora non è fidanzata. Il 23 settembre si dovrebbe laureare in psicologia. Con l’università non ha nessun problema. E’ in regola con le materie. Il suo sogno è diventare una criminologa.
La cella del suo telefonino è stata individuata per l’ultima volta a Messina, venerdì sera. Poi il nulla assoluto.

I carabinieri della compagnia di Bagheria, che indagano sulla scomparsa della giovane, stanno seguendo alcune piste, quella più accreditata porta ad un allontanamento volontario.
Ma allora perché non si è fatta viva con i genitori?

“Quello che stiamo passando non lo auguro a nessuno -racconta il padre Vincenzo- da una settimana viviamo un incubo. Dora non ha mai avuto grilli per la testa. Usciva raramente. Non si è mai allontanata. E quando usciva, se ritardava, ci chiamava. Non riusciamo a spiegarci cosa sia accaduto.”
La famiglia D’Asta è gente perbene. Dedita al lavoro. Il padre per tanti anni ha lavorato in una gelateria di Bagheria. Il figlio Piero da 2 anni lavora a Milano, all’ospedale San Carlo, come ausiliare.

Piero è gemello di Dora. Fra loro c’è sempre stata un’intesa straordinaria.
“Ci sentiamo ogni sera -dice-. Non la vedo da 6 mesi. Doveva venirmi a prendere lei. Sono arrivato lunedì e ho trovato questa situazione.”

Dopo la scomparsa i carabinieri hanno passato al setaccio anche alcune telecamere a circuito chiuso. Ma della ragazza nessuna traccia.
Il giorno della scomparsa si era portata via solo un cambio di biancheria. Nessun vestito i più da far pensare ad un piano programmato. Anche venerdì era tranquilla, come sempre.

Cosa sia accaduto sembra un mistero.
Il telefono è spento e anche l’ultimo accesso a wathsapp risale a venerdì della settimana scorsa, alle 21,33.
I genitori sperano che Dora torni presto a casa. L’aspettano a braccia aperte.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Ottobre 3rd 2022, lunedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MAR 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %