°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Luglio 21st 2024, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 22
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 23
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 24
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 25
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

domenica 21 Luglio 2024

domenica 21 Luglio 2024

Bagheria. Quattro nuovi abusi edilizi: un sequestro. 32 le ordinanze di demolizioni nel 2020

Facebook
X
WhatsApp
Email
bagheria 4
martino 1
di Martino Grasso
3 minuti

Sono quattro gli abusi edilizi individuati dagli agenti municipali del nucleo repressione del comando comunale, durante il mese di novembre scorso, nel territorio di Bagheria.
Si tratta di abusi realizzati quasi tutti in alcune costruzioni realizzate alla periferia della città. In un caso è anche scattato il sequestro del cantiere.
I sigilli sono stati apposti per i lavori di realizzazione di una recinzione in cemento armato in via del Fonditore in fase di completamento.
Gli altri abusi individuati non sono stati sequestrati perché già realizzati e si riferiscono: il primo alla chiusura di una veranda e l’ampliamento di un immobile in via Ranteria, in contrada Incorvino, il secondo nella demolizione di una recinzione in cemento armato in via Pablo Neruda e l’ultimo nell’ampliamento del terzo piano di una costruzione in via Emanuela Setti Carraro.
Sempre sul piano della repressione edilizia, va anche segnalata un’ordinanza di demolizione, disposta dall’ufficio tecnico comunale.

Si tratta di un immobile che sorge in periferia che i proprietari avevano costruzione abusivamente, senza nessuna concessione edilizia, e per la quale avevano chiesto di regolarizzarlo. Ma come detto la richiesta non è stata accolta ed è stata disposta l’ordinanza di demolizione.

Gli autori degli abusi dovranno ripristinare i luoghi d’origine entro sessanta giorni dalla notifica del provvedimento e inoltre pagare una multa di 2 mila euro.

Sono 32 le ordinanze di demolizione disposte dall’inizio dell’anno da parte dell’amministrazione comunale.

L’abusivismo edilizio continua ad essere una piaga sociale a Bagheria. Negli ultimi decenni, complessivamente, sono state 8 mila le pratiche presentate. Il Comune nel 2014 inviò 4700 lettere ad altrettanti bagheresi che avevano la pratica in sanatoria in corso, invitandoli a regolarizzare la loro posizione. Sono molti i bagheresi che hanno potuto godere di 3 sanatorie che sono state approvate nel 1984, nel 1995 e nel 2000. In molti sono riusciti a sanare le costruzioni, ma in altri casi si è abbattuta la scure amministrativa e sono state disposte le demolizioni degli immobili abusivi.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Luglio 21st 2024, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 22
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 23
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 24
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 25
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %