°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Giugno 20th 2024, giovedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • VEN 21
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 22
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 23
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 24
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

giovedì 20 Giugno 2024

giovedì 20 Giugno 2024

Bagheria. Ricordato l’ex sindaco Antonio Gargano a 33 anni dalla sua morte, con il libro “il sindaco bracciante”

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
n
3 minuti

Dopo 33 anni dalla morte, è stato ricordato oggi l’ex sindaco di Bagheria Antonio Gargano.
L’occasione è stata la presentazione del libro “il sindaco bracciante” della giovane scrittrice Silvia Palazzotto. All’incontro organizzato all’interno della chiesetta di villa San Cataldo, sono intervenute alcune personalità che hanno conosciuto Gargano, prima della morte, avvenuta improvvisamente il 15 dicembre 1990, mentre era in carica a soli 56 anni.
L’evento è stato moderato dal giornalista Martino Grasso. Erano presenti anche i figli Katia, Rosanna e Salvo.
Il libro di Silvia Palazzotto è una favola ambientata a Bagheria e che ricorda Antonio Gargano. “Ho accettato l’invito del sindaco Filippo Tripoli -ha detto- di scrivere questo romanzo che non è biografico, ma che vuole ricordare anche la bellezza delle persone di Bagheria.”
Molti gli interventi che hanno ricordato lo spessore politico ma soprattutto umano di Antonio Gargano, fra cui Giuseppe Di Salvo, che nel 1989 era consigliere consigliere comunale del partito radicale all’interno del Pc, Tommaso Di Salvo amico di Gargano e Gino Castronovo, ex consigliere comunale del Pc.

In apertura è stato il sindaco Filippo Tripoli a ricordare la figura dell’uomo, subito dopo è stata la volta di Antonella Insinga e Giusy Chiello, consigliere comunale e assessore del comune di Bagheria, che hanno organizzato l’evento.
Giuseppe Di Salvo ha puntato l’attenzione sui tanti anni trascorsi senza che Gargano venisse ricordato come avrebbe meritato. Ha poi parlato del suo rapporto con Gargano con affetto e nostalgia.
Tommaso Di Salvo ne ha tracciato le doti politiche, così come Gino Castronovo.
“Antonio Gargano era una persona molto vicina al popolo- è stato ricordato- si è speso per il suo paese. E ha fatto tanto in un epoca in cui i morti per strada erano decine”
Alla fine è stata la figlia Katia a tracciare un profilo umano, molto toccante e commosso, del padre.
“Mio padre -ha detto- ci ha insegnato ad essere onesti e a studiare. Amava la su famiglia, ma anche e soprattutto il suo paese.”

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Giugno 20th 2024, giovedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • VEN 21
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 22
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 23
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 24
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %