°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Dicembre 7th 2022, mercoledì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • GIO 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

mercoledì 7 Dicembre 2022

mercoledì 7 Dicembre 2022

Bagheria. Un uomo di 36 anni arrestato dopo avere aggredito la moglie con calci e pugni

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
polizia bagheria volante
3 minuti

Ha aggredito la moglie colpendola con calci e pugni, dopo avere violato l’ordinanza del Tribunale di Termini Imerese, con la quale non poteva avvinarsi alla donna.
Per lui sono scattate le manette ai polsi. Protagonista della vicenda un uomo di 36 anni, arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di Bagheria.
La polizia ha dato esecuzione dell’ordinanza di aggravamento di misura cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Termini Imerese, con la quale è stato disposto l’arresto del trentaseienne bagherese, con l’accusa di maltrattamenti e lesioni personali aggravate.
Il provvedimento si è reso necessario in quanto l’uomo già sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare sita a Bagheria e del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla moglie, in forza dell’ordinanza del Tribunale di Termini Imerese eseguita lo scorso 13 ottobre, ha violato i divieti imposti con il provvedimento.

Il destinatario della misura, approfittando delle ore notturne, dopo essersi arrampicato dal balcone si introduceva nell’appartamento della moglie, a Bagheria, forzando la serranda di una portafinestra.
L’uomo ha raggiunto la moglie che si trovava all’interno della camera da letto e l’ha aggredita brutalmente colpendola più volte con calci e pugni, alla presenza di figli minorenni, provocandole lesioni personali consistite in trauma cranico e varie ecchimosi.
Dopo l’aggressione l’uomo si è dato alla fuga ma dopo poche ore è stato rintracciato e condotto presso gli uffici del commissariato e subito dopo è finito in carcere.

L’indagato è indiziato in merito al reato contestato e che la sua posizione sarà definitiva solo dopo l’emissione di una, eventuale, sentenza passata in giudicato, in ossequio al principio costituzionale della presunzione di innocenza.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Dicembre 7th 2022, mercoledì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • GIO 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %