°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Settembre 25th 2022, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 26
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 27
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 28
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

domenica 25 Settembre 2022

domenica 25 Settembre 2022

Villa Palagonia, chiusa al pubblico, ad eccezione di alcune aperture serali. Parla Antonio Mineo

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
villa palagonia
sara abello
di Sara Abello
5 minuti

A Bagheria già da maggio si è assistito alla graduale ripresa delle attività culturali con la riapertura del Museo Guttuso, ospitato all’interno degli spazi di Villa Cattolica. Tuttavia Villa Palagonia sembra rappresentare un’eccezione. Ad esclusione di alcune aperture serali come quella tenutasi lo scorso 4 luglio in collaborazione con la cooperativa turistica Terradamare infatti, per il momento non riaprirà le sue porte al grande pubblico quotidiano. Ne abbiamo parlato con Antonio Mineo, amministratore della villa a partire dal 1994 e presidente della Pro loco Bagheria “Città delle Ville”, che si è mostrato molto prudente in un momento di tali incertezze dove si fa cenno costante a possibili ondate di ritorno e lockdown ad intermittenza, scegliendo di rimandare il ritorno alla “normalità”, e adottando, man mano che la situazione si stabilizzerà, le opportune misure. “La scelta di non riaprire – dice Antonio Mineo – è tanto difficile quanto ponderata e certamente dettata da diversi fattori. È innegabile infatti che, sebbene il governo voglia promuovere il turismo all’interno della nostra penisola, d’altra parte se ne registri una notevole contrazione.

Tutto ciò si va ad unire al blocco delle gite scolastiche, alla consueta fase di stallo che da ottobre a marzo colpisce il flusso di visitatori della villa, alla complessità di adattare un edificio con tali peculiarità architettoniche al nuovo modo di fruire gli spazi, ai rischi con i conseguenti danni derivati da un eventuale contagio tra i visitatori, collaboratori o residenti all’interno della struttura e, non ultimo, al problema della sostenibilità dei costi per il mantenimento delle attività senza far ricadere sui visitatori un rincaro notevole dei biglietti di ingresso.” Queste premesse non stupisce abbiano reso inevitabile la scelta di rimandarne la riapertura. Come tutte le situazioni di crisi eccezionali, anche questa può rappresentare una opportunità, sebbene la mia possa sembrare un’espressione ossimorica, dalla quale trarre una spinta per la riprogettazione e il potenziamento delle attività della villa che, come è risaputo, sono sempre state poliedriche. Purtroppo la pandemia ha impedito la realizzazione di una buona parte del calendario di eventi che erano previsti per questa stagione, tuttavia, non ha fermato la collaborazione con la cooperativa turistica Terradamare, “partner nella buona e nella cattiva sorte” come l’ha definita Mineo con ironia e al contempo fiducia verso il futuro. Al momento è prevista anche un’altra data alla fine del mese di agosto per le visite serali alla “Villa dei Mostri”, dato il continuo aggiornamento della situazione è sempre utile consultare il sito di Terradamare per tenersi informati. Questa collaborazione inserisce Villa Palagonia all’interno di un bacino di visitatori palermitani ben più vasto di quello locale e testimonia inoltre come la villa, seppur nel rispetto delle attuali norme vigenti per la limitazione della diffusione della pandemia, non si sia fermata e sia anzi assolutamente aperta ad eventuali altre partnership che portino all’organizzazione di eventi consoni ad una cornice così pregiata. Ad oggi, se da una parte sono inibite le visite ai turisti indipendenti e avventori occasionali, dall’altra, i gruppi che provengono da agenzie turistiche o che comunque avranno prenotato la loro visita guidata, al momento obbligatoria, potranno ancora accedere alla villa. Inoltre, scrivendo una mail all’indirizzo villapalagonia@villapalagonia.it o chiamando direttamente la villa, sarà possibile avere ogni notizia e informazione in merito alle attività che sono al momento possibili. Villa Palagonia resta ancora uno dei set fotografici più richiesti, previa prenotazione, oltre che una location perfetta per grandi eventi. Parafrasando Gramsci potremmo descrivere l’operato di Antonio Mineo in questa quanto mai complessa circostanza, ispirato “dal pessimismo dell’intelligenza e dall’ottimismo della volontà”, fatto di passi piccoli e ponderati in un terreno fragile e ignoto come mai prima di adesso.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Settembre 25th 2022, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 26
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 27
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 28
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %