°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 9th 2022, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

martedì 9 Agosto 2022

martedì 9 Agosto 2022

Casteldaccia. Manifestazione di solidarietà per Davide Aiello, dopo l’aggressione di domenica sera (foto)

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
aiello manifestazione 1
5 minuti

Cittadini, rappresentanti di associazioni culturali, imprese locali, attività commerciali, istituzioni scolastiche, comunità religiosa e del Comune sono scesi in piazza e si sono stretti attorno al deputato nazionale Davide Aiello che domenica scorsa è stato aggredito fisicamente.
La manifestazione di solidarietà si è svolta nella piazza principale, la stessa dove Aiello, domenica sera, subito dopo le 22,00, è stato avvicinato da un uomo trentaseienne residente a Casteldaccia che lo ha prima offeso verbalmente gli ha sferrato due schiaffoni. Alla base del gesto c’era l’intervento alla camera dei deputati, da parte di Aiello, in cui aveva denunciato episodi di voto di scambio, nelle ultime elezioni comunali del 2018 a Casteldaccia.
Al sit-in organizzato ieri sera da un comitato spontaneo di cittadini per la legalità contro le mafie, l’odio sociale e la corruzione a Casteldaccia hanno preso parte decine di persone.
L’iniziativa è stata promossa dal comitato spontaneo “Casteldaccia ama“.
A coordinare gli interventi c’era Lorenzo Canale uno dei promotori del coordinamento.
Sono intervenuti fra gli altri: Barbara Floridia sottosegretario istruzione, Giancarlo Cancelleri sottosegretario trasporti, i deputati: Riccardo Ricciardi, Gilda Sportiello, Davide Crippa, Sabrina de Carlo, Andrea Giarrizzo, Carolina Varchi, Carmelo Miceli, Caterina Licatini, Roberta Alaimo, Vittoria Casa, Giorgio Trizzino, i deputati regionali: Salvatore Siragusa, Giampiero Trizzino, i sindaci di Palermo Leoluca Orlando, di Bagheria Filippo Tripoli, di Altavilla Milicia Pino Virga, di Castelvetrano Enzo Alfano, di Caltanissetta Roberto Gambino e di Termini Imerese Maria Terranova.

Per il comune di Casteldaccia è intervenuto il vicesindaco Antonella Panzeca.
Per il partito democratico siciliano è intervenuto Daniele Vella.
Davide Aiello ha detto: “tengo a puntualizzare che questa iniziativa è stata organizzata senza simboli di partiti. Ringrazio tutti i casteldaccesi compresi coloro che mi hanno chiamato. Mi hanno fatto capire che non sono solo e che ho fatto bene a fare quel discorso alla Camera che rifarei. Non era un discorso contro i casteldaccesi ma contro il voto di scambio. Mi augurio che questo clima di odio passi.”
Gli organizzatori hanno sottolineato che “siamo stanchi che il nostro Paese debba saltare agli onori di cronaca, spesso, per soli avvenimenti negativi. Coloro che infangano il nome del nostro Paese appartengono ad una netta minoranza della comunità. I casteldaccesi onesti sono stanchi. Quanto accaduto domenica, al nostro concittadino Davide Aiello, vittima di una vile aggressione, è soltanto l’ultimo di una serie di accadimenti molto allarmanti. È per questo che siamo scesi in piazza per manifestare a gran voce il dissenso dei cittadini onesti che, credendo nei valori di giustizia, onestà, solidarietà, amore per il proprio territorio, vogliono manifestare per una cultura della legalità contro: l’odio sociale, la corruzione, le mafie e il fenomeno del voto di scambio.”
Al fianco di Aiello c’erano anche esponenti del centro studi Pio La Torre, guidati dal presidente Vito Lo Monaco e anche della Cgil di Palermo con il segretario generale di Palermo Mario Ridulfo: “siamo al fianco dei cittadini di Casteldaccia per fare fronte comune contro l’odio sociale e ogni forma di corruzione e di criminalità e per riaffermare l’importanza della cultura e della legalità, della giustizia dei cittadini. Con Aiello, pronipote di Andrea Raia, segretario della Cgil di Casteldaccia assassinato nel 1944, abbiamo intrapreso in questi anni un percorso di riappropriazione della memoria delle lotte del movimento sindacale nelle zone tra Bagheria, Casteldaccia e Caccamo.”  

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 9th 2022, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %