°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Dicembre 9th 2022, venerdì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • SAB 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

venerdì 9 Dicembre 2022

venerdì 9 Dicembre 2022

“Confini” ultimo film dei bagheresi Piero De Luca e Massimiliano Aiello sul femminicidio

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
confini
4 minuti

Si chiama “Confini” l’ultimo film realizzato dal regista bagherese Piero De Luca con il collega Massimiliano Aiello. Il film vede la luce dopo 3 anni difficili e sofferti, dopo aver cambiato 3 diverse sceneggiature causa covid e annesse restrizioni.

“Nel febbraio del 2021 -racconta De Luca-, un pò scoraggiati a dire il vero e quasi pronti a mollare, assieme a Massimiliano Aiello, decisi di realizzare un film che avesse le giuste caratteristiche in base al periodo storico che stavamo vivendo… e quindi pochi attori e distanziamento. Inzialmente un cortometraggio, poi cresciuto fino a diventare il film attuale di ben 60 minuti, “Confini” è (e qui mi piace ricordare un pensiero del buon critico cinematografico Gregorio Napoli) l’ennesimo miracolo del cinema IndipendenteDENTE. Miracolo perchè per l’ennesima volta si è riusciti a creare una sorta di famiglia motivata dalla passione. Senza alcuna produzione alle spalle.”

“Confini” affronta il tema del femminicidio traendo spunto da numerosi fatti di cronaca e lo fa viaggiando su più livelli.

L’autore tiene a precisare che non è un film di inchiesta e non punta il dito su nessuno. Semplicemente racconta l’esperienza di Myriam (interpretata da Myriam Campagna) che dopo l’ennesima banale lite con il suo fidanzato Andrea (Gregorio Laudamo) si ritrova proiettata in una dimensione parallela alla nostra e nella quale incontrerà l’unica persona in grado di aiutarla a scoprire la verità, una donna (Silvia Trigona) che soltanto alla fine svelerà la sua identità… una storia dove la vita e la morte si intrecciano, e dove la realtà e le proiezioni mentali si scontrano fino a diventare l’una, parte integrante dell’altra.

Il film è stato quasi interamente girato nella vecchia scuola abbandonata di Padre Trigona (Montagnola) con la collaborazione della Fondazione Trigona, le riprese sono iniziate a maggio 2021 e il film ultimato ad Agosto 2022.

E’ un film pensato, sceneggiato e diretto a quattro mani da De Luca e Aiello, che ne ha tra l’altro curato le riprese e il montaggio e che vede nel cast anche gli attori palermitani Piero Caronna e Daniela Lo Cascio e il bagherese Rosario Gagliano.

“Abbiamo pensato a “Confini” -continua De Luca- come un film per tutti, ma pricipalmemte indirizzato ai più giovani. Abbiamo usato una formula narrativa non documentaristica ma “romanzata” e crediamo molto nello scopo didattico. Oggi più che mai la società ha bisogno di riflettere e noi, con i nostri mezzi, da anni ci impegniamo affinchè quanta più gente possibile possa farlo.”

“Confini” ha iniziato il suo percorso nelle manifestazioni di Cinema Indipendente Nazionali ed Estere, la prima settimana di Settembre 2022 ed già stato selezionato per la fase finale del “Rome Prisma Independent Film Award” (finalista come miglior film) e al “LIFT-OFF Pinewood Studios 2022” di Londra.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Dicembre 9th 2022, venerdì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • SAB 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %