°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Ottobre 4th 2022, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

martedì 4 Ottobre 2022

martedì 4 Ottobre 2022

I cunti di Sicilia. Popolo di chiacchieroni. di Anna Citta

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
chicchiere
5 minuti

Steinnata vi cuntu di come noi siciliani attacchiamo bottone ovunque. Semu anticchiedda chiacchiaruni, ma andiamo nel particolare. E da nuatri c’è l’usanza di parlare da balcone a balcone, tipico dei nostri quartieri. Questo breve dialogo è molto divertente e mette in evidenza la semplicità e la spontaneità della nostra gente.

Ieri mattina mi trovavo a casa di un’amica e mentre chiacchieravamo del più e del meno, abbiamo sentito un vuciulizziu fuori. A du puntu, senza volerlo, ci siamo ritrovate ad ascoltare una conversazione tra vicine di casa da balcone a balcone. Dovete sapere che dalla nostre parti è molto in voga la discussione balcone/balcone e senza volerlo si fa salotto con le amiche, risparmiando il the e i biscottini. La vicina di casa a cui piace fare questo tipo di conversazione, inizia il tutto con una pezza i stuari nne manu, ossia una pezzuola per spolverare nelle mani, cosa voglio dire? Beh quello di scutulari la pezza dal balcone è un segnale per la vicina che, sentendo u scutuliamientu, s’affaccia e la scommette, cioè le dà a parlare. Come funziona direte voi? Vengo e mi spiego. In pratica si affaccia la prima vicina, sa runnia, ossia indugia un poco, scutuòla a mappina e i tappeti, tutto ciò come se fosse un richiamo per la vicina. Scutuòla, scutuòla e finalmente s’affaccia l’amica. Ha inizio il loro dialogo, che io definirei pittoresco, ma chi dici, di più! Usano locuzioni e termini tipici della nostra zona, c’è ri farisi i cianchi! La prima vicina comincia il dialogo parlando dei suoi lampadari di sbbbarosky cu tri bbb chi pinnulianu, e riferisce all’amica che occorre una pulizia particolare, finisce col dare dei suggerimenti su come lavarli bene. Ad un tratto la loro conversazione si abbassa di tono e allora in quel momento si capisce che stanno sparrannu a qualcuno e dice: “me nuora si fici a tienna, ma chi c’ha fici bellaaaaa, cuomu travagghia iddu un travagghia nuddu’’ e allora la vicina risponde: “mancu si m’arriala, si po’ salari i tienni” e continua nel dialogo: “tri anni fa si manciò 800 euru pi zinieffi e i tiènni mi pinnulianu r’un latu”, cosa c’è di più pittoresco di un dialogo dove certe locuzioni vengono fuori, accussì naturalmente! Allora l’amica dice: “u nu chiamu mancu muòitta”, ossia non lo chiamo neanche forzata da un evento quale la morte…e continua: “tal’è prima ca trasu ti fazzu viriri l’ancilu chi c’arrialaiu a me nuora, mi custò 5 euru, ma va viri ch’è bellu!” Ad un tratto un pò di silenzio e all’improvviso esclama: “Ah mischinièddu, si cci rumpiu a tiesta e uora cuomu fazzu? Ma io cci ricu a me nuora pigghiatillu o stissu, cunta u pinsieru”. A noi siciliani basta poco per prendere confidenza, sappiamo bene come impiegare il nostro tempo, c’è picca i fari, siamo accussì esageratamente comici. Buon scutuliamento a tutti, nni vittimu e nni virièmu!

Anna Citta è una docente di Lingua e Letteratura Inglese. Vive a Porticello, un piccolo borgo marinaro. Ha due grandi passioni: il mare e il dialetto siciliano. Da circa 10 anni Si interesso di tradizioni popolari e di detti tipici del nostro dialetto, usi e costumi, proverbi e altro. Il suo è uno studio senza fine, una grande passione che coltiva nel tempo libero. Pensa che studiare una lingua sia il modo giusto per entrare nella vita della gente, per capire i sentimenti di un popolo e il loro modo d’essere, per sentirne gli odori, i sapori e conoscere il dolore della gente. Per questo ama la Sicilia e la sua sicilianità.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Ottobre 4th 2022, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %