°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Febbraio 7th 2023, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

martedì 7 Febbraio 2023

martedì 7 Febbraio 2023

Morto il ragazzo di 14 anni coinvolto nell’incidente stradale fra Bagheria e Ficarazzi il 9 dicembre

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
Villa sofia ospedale
4 minuti

Dopo 19 giorni di agonia e speranza, il suo giovane cuore si è fermato. Non ce l’ha fatta Benedetto, il ragazzino di 14 anni, rimasti gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto la sera di venerdì 9 dicembre.
E’ morto all’Ospedale Villa Sofia di Palermo dove era ricoverato. Benedetto o Benny come era conosciuto affettuosamente, viveva con la famiglia a Ficarazzi. Era il terzo fratello di una coppia che lavorava in un’azienda ittica ad Aspra.
Quella maledetta sera, intorno alle 20,00, venne investito in pieno da una macchina lungo la strada statale 113 che da Bagheria collega con Ficarazzi. Secondo una prima ricostruzione il giovane, viaggiava a bordo di una bici elettrica, e stava facendo ritorno a casa, a Ficarazzi, quando si scontrò con una Fiat Punto, guidata da un signore di Bagheria, che veniva in senso opposto. Nell’impatto violento, ad avere la peggio fu il ragazzo. L’uomo alla guida della Fiat Punto, visibilmente scioccato, si fermò, cercando di prestare aiuto. Rimase coinvolta anche una fiat Panda, che subì dei danni collaterali.
Il ragazzino venne subito condotto al vicino ospedale, il Buccheri La Ferla, dai sanitari del 118 intervenuti sul posto. Poi venne trasportato al Trauma center di Villa Sofia, dove si trova tutt’ora in prognosi riservata per le ferite riportate, fra cui alcune fratture. Sul posto intervenne anche la polizia municipale di Bagheria per i rilievi del caso e riuscire a risalire all’esatta dinamica. Anche i vigili del fuoco di Palermo e una pattuglia della polizia di Bagheria giunsero sul posto. La notizia negli ultimi giorni aveva fatto il giro del web in poco tempo e molti coetanei si sono stretti attorno al ragazzo.

Dopo qualche giorno era circolata la voce che le sue condizioni erano migliorate. Ma oggi è arrivata la terribile notizie della sua morte.
Qualche giorno dopo l’incidente la mamma utilizzando il suo profilo facebook fece sapere che qualcuno aveva deciso di speculare sulla tragedia del figlio, organizzando una falsa colletta.

“C’è qualcuno -scrisse la donna- che cerca di fare una colletta su mio figlio con un’email falsa per favore non accettate, è tutto falso. Mio figlio ha solo bisogno di preghiere e di tanta fede, non ci servono collette. Se vi arriva questa richiesta -continuava la donna- denunciate. Voglio solo preghiere, so che tutto il mondo lo sta facendo, Benedetto sta facendo tremare la terra.”
Ma purtroppo, come detto, il giovane cuore del ragazzo si è fermato oggi, mentre si trovava ricoverato a Villa Sofia, per le gravi ferite riportate a seguito dell’incidente avvenuto il 9 dicembre scorso.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Febbraio 7th 2023, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %