°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Febbraio 1st 2023, mercoledì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • GIO 2
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 3
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

mercoledì 1 Febbraio 2023

mercoledì 1 Febbraio 2023

Omicidio Alongi. Saranno processati in autunno Rosario, Giuseppe e Pietro Ferrito

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
2 minuti

Il Giudice per le udienze preliminari del tribunale di Palermo, Piergiorgio Morosini, ha deciso di rinviare a giudizio i fratelli Rosario e Giampiero Ferrito e il padre Pietro, per l’omicidio di Giuseppe Alongi (nella foto), compagno della sorella e della figlia dei 3 imputati.
Alongi venne ucciso il 16 agosto dello scorso anno, nelle case popolari di contrada Monaco, a Bagheria. I tre sono accusati di omicidio volontario, aggravato dai futili motivi.
Alongi, che era iun contrasto con la famiglia della compagna, e viveva in provincia di Varese, venne ucciso a coltellate, per un motivo banale, il suo cagnolino, infatti, abbaiava troppo.
L’uomo venne prima aggredito verbalmente e malmenato e poi ucciso.
I tre hanno chiesto di essere processati con il rito abbreviato condizionato ad un a nuova perizia. Ma il giudice non ha ccolto l’istanza e ha deciso di rinviarli a giudizio.
Il processo sarà celebrato il prossimo autunno.
 

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Febbraio 1st 2023, mercoledì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • GIO 2
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 3
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %