°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 21st 2024, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 22
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 23
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 24
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 25
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

martedì 21 Maggio 2024

martedì 21 Maggio 2024

Porticello. E’ morto l’uomo precipitato dal primo piano dopo un incendio

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
3 minuti

incendio-2E’ deceduto ieri pomeriggio l’uomo di 56 anni precipitato giovedì intorno alle 12,30, dal primo piano della sua abitazione in via Francesco Crispi a Porticello. Si chiamava Nicolò Storiniolo. Il suo cuore ha cessato di battere ieri pomeriggio all’ospedale Civico di Palermo dove era ricoverato a seguito delle ferite riportate, soprattutto alla testa.
Non è escluso che il pm di turno disponga l’esame autoptico sul cadavere.
A provocare l’accaduto, un incecdio divampato nella cucina. Nell’incendio erano sono rimaste intossicate anche 2 persone che sono intervenuti sul luogo per cercare di prestare aiuto. Storniolo era apparso subito grave ai soccorritori.
Il dramma si è consumato intorno alle 12,30. Storniolo è precipitato dal primo piano a causa dell’incendio divampato nella cucina. In poco tempo la piccola stanza è stata avvolta da un fumo nero e denso.
Secondo una prima sommaria ricostruzione l’uomo, che viveva da solo nell’abitazione al primo piano della palazzina, sarebbe stato preso dal panico e dopo avere aperto la finestra della veranda a vetri, attigua alla cucina, si sarebbe lanciato nel vuoto. Non è però escluso che sia caduto accidentalmente dopo avere aperto la finestra. Di certo c’è che l’impatto con il terreno è stato violento perché ha sbattuto la testa contro lo scivolo di un garage.
Sul posto sono intervenuti dei parenti e dei vicini che hanno cercato di dare il loro aiuto, ma sono rimasti intossicati dal fumo.
Altri hanno cercato di prestare soccorso all’uomo riverso a terra. Nel frattempo qualcuno ha chiamato il 118 e la polizia. L’uomo, dopo poco tempo, è stato soccorso ed è stato trasportato con un’ambulanza del 118 al Civico, dove ieri pomeriggion è deceduto per le gravi ferite riportate.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco arrivati dai Palermo per evitare che si propagassero eventuali fiamme, oltre a due volanti della polizia del commissariato di Bagheria.
Non è chiaro come si siano propagate le fiamme. Resta da capire cosa le abbia provocate.

 

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 21st 2024, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 22
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 23
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 24
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 25
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %