°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 27th 2024, lunedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MAR 28
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 30
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 31
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

lunedì 27 Maggio 2024

lunedì 27 Maggio 2024

Taekwondo. Tutte le medaglie della Asd Olympic’s Gladiators ai campionati italiani

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email
thumbnail
5 minuti

Presso il Palazzetto dello sport “Carlo Alberto Dalla Chiesa” di Bagheria, si sono svolti nei giorni scorsi i campionai Italiani Cinture Rosse Junior (15-17 anni) e Senior (18-35 anni) e, per la prima volta assoluta, i Campionati Italiani Master, in cui atleti di età superiore ai 50 anni hanno potuto confrontarsi nelle Forme (Poomsae),Difesa personale e Potenza e quelli superiori ai 35 anni nella disciplina “Combattimento”.

La società bagherese A.S.D. Taekwondo Olympic’s Gladiators del Maestro Filippo Giuseppe
Clemente ha partecipato portando con sé dei risultato che fanno ben sperare per il futuro.
La prima giornata si apre con la medaglia di argento e il titolo di vice campione italiano nella
disciplina “Difesa personale” per il ficarazzese Vincenzo Di Chiara, che replica con un bronzo nella
disciplina “Potenza”, con un totale di 4 tavolette rotte. Nella stessa giornata, nella disciplina
“Combattimento” nella categoria Junior -59kg, Serena La Bianca si ferma alle semifinali,
conquistando il bronzo. Si fermano ai quarti di finale, pur avendo una buona prestazione, Rosaria
Scardina nella categoria -55Kg e Giuseppe Marzio La Venia nella categoria -78kg.
Nella seconda giornata, gareggiano di nuovo La Bianca e Scardina, stavolta nella categoria Senior –
57Kg, dal momento che gli atleti Junior all’ultimo anno possono scegliere se gareggiare solamente
nella categoria Junior o in quella Senior o in entrambe. Scardina non accede per un pelo alle
semifinali, perdendo all’ultimo secondo nei quarto di finale. La Bianca, invece, si ferma alle
semifinali, conquistando un’altra medaglia di bronzo. Entrambe le atlete, reduci dell’esperienza del
giorno precedente, hanno dimostrato carattere e voglia di rivalsa, migliorando la loro prestazione
precedente. Nella stessa giornata, scende in campo il ficarazzese Giuseppe D’Alba, nella categoria –
63Kg: supera il suo avversario nei quarto di finale, ma si ferma poi alle semifinali guadagnandosi la
medaglia di bronzo. D’Alba in questo modo replica il risultato oƩenuto nel 2018 nei Campionati
Italiani Cinture Rosse tenutisi ad Ancona nella categoria Senior -58Kg. Nella categoria Master 3, che
comprende gli atleƟ dai 46 anni in su, si è cimentato lo stesso Maestro Clemente, mostrando al
pubblico e soprattutto ai suoi atleti che l’età rappresenta solamente un fattore anagrafico: pur non
arrivando in semifinale, ha dato vita ad un combattimento ricco di dinamicità e di ragionamento
tattico che gli sono valsi un sacco di complimenti.
“Questa esperienza nella propria terra natia- dice il Maestro Clemente- ha portato un carico di
emozioni aggiuntive che in alcuni casi hanno fatto fare brutti scherzi: tuttavia, sono contento della
prestazione di tutte quanto gli atleti, per chi si è cimentato per la prima volta nel campionato
italiano, come Serena La Bianca e Giuseppe La Venia, che hanno dimostrato di saper tenere il
quadrato, e per chi vi ha già partecipato come Sara Scardina e Giuseppe D’Alba, i quali hanno dato
dimostrazione di come, nonostante le sconfitte, bisogna rialzarsi per diventare più forti di prima.
Inoltre, mi rende molto orgoglioso l’aver portato al podio in ben due discipline Enzo Di Chiara, il
quale, nonostante l’età e gli impegni lavorativi, si è ritagliato il tempo necessario per potersi
allenare e per poter raggiungere i risultato ottenuto. Per quanto riguarda la mia esperienza
personale, ho combaƩuto innanzitutto per mia figlia e mia moglie (che non mi aveva visto mai
combattere dal vivo), per i miei allievi, e soprattutto per onorare la mia città, che per la prima volta
in assoluto si è rivelata come la capitale italiana del Taekwondo, almeno per un fine settimana.
Ringrazio tutti gli allievi e le loro famiglie che sono venuti a sostenere i loro compagni”.
A coadiuvare il Maestro Clemente, lo staff tecnico composto dal Maestro Michelangelo Totaro
detto “Maestro Mostro” e dalla Maestra Tiziana Colletti, che nella giornata di venerdì 21 aprile
hanno accolto presso la propria palestra insieme a tutti gli allievi la visita del Presidente Federale il
Dr Angelo Cito insieme allo staff Federale.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 27th 2024, lunedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MAR 28
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 30
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 31
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %