f Cronaca | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Tutti gli articoli della categoria Cronaca

 

Santa Flavia. Ridotta la pena per l’ex sindaco Antonio Napoli che ricorrerà in Cassazione

Napoli Antonio nuovo

sabato 28 maggio 2016, 11:34  

Pena ridotta ma non sospesa per l’ex sindaco di Santa Flavia Antonio Napoli che ha ricevuto una riduzione di pena nel processo in appello per l’accusa di falso, corruzione e concussione.
Il tribunale di appello ha ridotto la pena da sei a 4 anni.
Ridotta di un anno, pena sospesa, per l’ex ingegnere capo del Comune, Giovanni Mineo.
Il processo riguarda un processo per areati legati alla nomina di Mineo, ritenuta illegittima e forzata. Sarebbe stata imposta ad assessori e funzionari.
Il tribunale d’appello ha ridotto la pena con il rito abbreviato: 3 anni per concussione e un anno per corruzione. Mineo ha goduto della prescrizione con un’assoluzione parziale. Il collegio giudicante era presieduto da Gianfranco Garofalo.
Napoli è difeso da Nino Caleca e Roberto Mangano, che hanno preannunciato il ricorso in Cassazione, per mettere la parola fine a questa vicenda. In primo grado Napoli venne condannato a 6 anni.

 

Bagheria. Rapina all’agenzia di assicurazioni Ergo di via D’Azeglio. Bottino 1600 eurto

polizia-macchina-nuova-bagheria

venerdì 27 maggio 2016, 20:12  

Rapina questa mattina all’assicurazione sub agenzia Ergo di via Massimo D’Azeglio, nella zona della Caravella.
A metterla a segno sono state 5 persone che hanno fatto irruzione all’interno dell’agenzia intorno alle 12,50.
I 5 avevano il volto travisato da cappellini e occhiali. Pare che non fossero armati.

 

Bagheria. Rapina ai danni di un’assicurazione
in via Massimo D’Azeglio. Bottino: 1600 euro

polizia commissariato

venerdì 27 maggio 2016, 14:42  

Rapina questa mattina all’assicurazione sub agenzia Ergo di via Massimo D’Azeglio, nella zona della Caravella.
A metterla a segno sono state 5 persone che hanno fatto irruzione all’interno dell’agenzia intorno alle 12,50.
I 5 avevano il volto travisato da cappellini e occhiali. Pare che non fossero armati.
Hanno minacciato il direttore e si sono fatti consegnare l’incasso, circa 1600 euro i contanti.
I 5, con gesti rapidi, hanno poi fatto perdere le tracce dileguandosi fra le viuzze.
L’indagine è stata avviata dagli agenti del commissariato di polizia di Bagheria che sono giunti sul posto.
Si sta cercando di risalire all’identità degli autori anche grazie alle telecamere del circuito chiuso che potrebbero avere ripreso i rapinatori.

 

Condannato all’ergastolo. Uccise alla cava Giovanni Sorci e Gianluca Grimaldi

la russa nuova

mercoledì 25 maggio 2016, 16:48  

di Federica Colletta
Il giudice Stefania Gallì ha emesso la sentenza di condanna nei confronti di Francesco La Russa: ergastolo.
La sentenza è arrivata intorno alle 16,30.

 

Chiesto l’ergastolo per l’uomo che uccise 2 persone in una cava, fra cui un bagherese

la russa

mercoledì 25 maggio 2016, 09:33  

di Massimo Di Salvo

Il Pubblico Ministero di Termini Imerese Giacomo Brandini ha chiesto l’ergastolo per Francesco La Russa, l’uomo che il 19 settembre dello scorso anno uccise due suoi colleghi, fra cui il bagherese Giovanni Sorci che aveva 56 anni. Oltre a Sorci venne ucciso anche il direttore della cava Gianluca Grimaldi.

 

Bagheria. Incendio a Monte Giancaldo. Intervenuti i vigili del fuoco

incendio monte giancaldo

martedì 24 maggio 2016, 14:31  

Un incendio quasi sicuramente di natura dolosa è divampato nella mattina di ieri in contrada Serradifalco-Incorvino, alle pendice di monte Giancaldo.
Sul posto sono intervenute alcune squadre dei vigili del fuoco di Palermo per spegnere le fiamme.

 

Palermo. Arrestate 10 persone per minacce a gruppi di extracomunitari

polizia nuova

lunedì 23 maggio 2016, 07:44  

Blitz della squadra mobile all’alba nel quartiere Ballarò, a Palermo. Dieci persone sono state arrestate fra gli esponenti di un gruppo criminale che fa capo alla famiglia Rubino. L’accusa è quella di aver minacciato e costretto a pagare il pizzo per anni ad un gruppo di commercianti di extracomunitari, più precisamente del Bangladesh, che ha trovato la forza e il coraggio di denunciare tutto, grazie anche al sostegno di Addiopizzo.

 

Bagheria. Rese note le generalità dell’uomo che aveva rubato un’auto (foto)

storniolo

sabato 21 maggio 2016, 08:54  

di Martino Grasso

Si chiama Salvatore Storniolo, 51 anni, residente a Porticello, pregiudicato, l’uomo che ha seminato il panico ieri pomeriggio a Bagheria.

 

Bagheria. Era un’arma giocattolo la pistola utilizzata dall’uomo arrestato nella statale 113

incidente-stradale-polizia

venerdì 20 maggio 2016, 20:27  

Si è rivelata un’arma giocattolo, l’arma che ha impugnato l’uomo che oggi pomeriggio ha seminato il panico dopo avere rubato l’auto all’ex consigliere comunale Antonio Passarello.
Come abbiamo riferito in un altro articolo, i fatti si sono verificati intorno alle 18,00, in via Derelitto, per concludersi all’incrocio fra la strada statale 113 e il corso Baldassare Scaduto.

 

Bagheria. Arma in pugno ruba un’auto e provoca 2 incidenti. Arrestato un uomo (foto)

incidente stradale polizia

venerdì 20 maggio 2016, 18:56  

di Martino Grasso

Brutta disavventura per l’ex consigliere comunale di Bagheria, Antonio Passarello. Si è visto puntare una pistola in faccia da un uomo che gli ha rubato il portafogli e il telefonino. L’uomo è poi fuggito provocando 2 incidenti. Alla fine è stato arrestato dalla polizia. La pistola si è successivamente rivelata un giocattolo.

 

Trabia. Arrestate 2 persone che stavano rubando gasolio da mezzi dell’Ato (foto)

SONY DSC

mercoledì 18 maggio 2016, 14:12  

I carabinieri di Trabia hanno arrestato nella flagranza del reato di tentato furto aggravato Dario Marino, 30 anni e Alessio Di Maggio, 47 anni, entrambi del luogo, volti noti alle forze dell’ordine.
I carabinieri hanno notato i due soggetti, aggirarsi furtivamente nei pressi di un terreno di Contrada Coda di Volpe dove sono posteggiati alcuni mezzi dell’Ato, utilizzati per la raccolta urbana dei rifiuti.

 

Bagheria. Secondo alcune testimonianze il giovane morto non aveva brutti voti

Ambulanza

martedì 17 maggio 2016, 18:11  

Pare che non fosse vero che il giovane di 17 anni, morto questa mattina, precipitando dall’ex clinica Le Magnolie, intorno alle 11,00, avesse paura di essere bocciato.
Secondo alcune testimonianze, il ragazzo, che frequentava l’istituto “Luigi Sturzo” aveva buoni voti.
Il corpo del giovane è rimasto parecchie ore al punto di primo soccorso in via Papa Giovanni, alla presenza di tantissimi ragazzi all’esterno della struttura sanitaria.
Resta da capire cosa abbia spinto questo estremo gesto.
Sull’accaduto indagano i carabinieri.