Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Tutti gli articoli della categoria Cronaca

 

Bagheria. Due tentati furti
ai danni di un negozio
chiuso e uno in attività

polizia-bagheria

martedì 21 ottobre 2014, 12:14  

Due tentati furti nei giorni scorsi ai danni di due negozi, uno dei quali aveva chiuso l’attività.
Il primo è avvenuto in via Falcone-Morvillo, ai danni di un negozio di elettrodomestici chiuso da 6 mesi.
La polizia intervenuta sul posto ha notato la saracinesca forzata con delle cesoie e la porta a vetri d’ingresso forzata.
Il secondo si è verificato ai danni di un negozio di abbigliamenti in via Palagonia.
La polizia ha notato un giovane fuggire che poco prima aveva cercato di penetrare nell’esercizio commerciale cercando di fare un buco sulla porta a vetri a colpi di mazza.

 

Palermo. Arrestate
8 persone e sequestrati
2 quintali di droga (i nomi)

squadra mobile palermo

martedì 21 ottobre 2014, 11:40  

Nelle prime ore di questa mattina la Polizia di Stato ha arrestato a Palermo otto persone per traffico e spaccio di cocaina, eroina e hashish. Sequestrati circa due quintali di droga. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse dal gip, su richiesta della Dda del capoluogo siciliano. L’indagine della sezione antidroga della Squadra mobile di Palermo è durata un anno e mezzo.

L’operazione, denominata “Vai e Vieni”, è partita da spunti investigativi ottenuti dalla sorveglianza di alcuni giovani spacciatori in città e ha portato all’arresto di più soggetti legati a Cosa nostra.
Gli arrestati sono: Benedetto Chimera, 50 anni, Filippo Fascella, 44 anni, Francesco Fascella, 76 anni, Giuseppe Fascella, 43 anni, Giuseppe Fascella, 42 anni, Salvatore Fascella, 42 anni, Giorgio Morici, 35 anni, Giovanni Vitale, 45 anni.(gds.it)

 

Bagheria. Arrestati 2 uomini per furto nell’ex clinica “villa Maria Cristina”

arrestati clinica le magnolie

martedì 21 ottobre 2014, 10:25  

Ancora l’ex clinica “Villa Maria Cristina”, meglio nota come “Le Magnolie”, nel mirino della microcriminalità.
Due giorni fa i carabinieri della compagnia di Bagheria hanno arrestato 2 uomini residenti a Palermo, in flagranza di reato, all’interno dell’ex struttura sanitaria in contrada Parisi.
Le manette sono scattate ai polsi di Salvatore Mancino e Michele Mercurio, 37 anni, di Palermo.

 

Bagheria. Morto l’uomo rimasto ustionato dalle fiamme del barbecue

via-costanza-daltavilla

lunedì 20 ottobre 2014, 18:27  

E’ morto dopo 5 giorni di agonia l’uomo che era rimasto gravemente ustionato mentre era intento a cucinare la carne al barbecue.
Antonio Nesti, 65 anni, residente a Siracusa, è morto intorno alle 12,30 di oggi, all’ospedale Civico di Palermo, nel reparto grandi ustionati.  I medici hanno cercato di strapparlo alla morte senza riuscirci. Le ustioni riportate sul corpo si sono rivelate fatali.

 

Bagheria. Flamia: “un imprenditore doveva morire. Non voleva pagare il pizzo”

FLAMIA SERGIO ROSARIO

lunedì 20 ottobre 2014, 10:08  

Anche un imprenditore bagherese doveva essere ucciso perché aveva deciso di non pagare il pizzo. E’ l’ultima dichiarazione resa dal collaboratore Sergio Flamia.
A salvare l’imprenditore, di cui non si conosce il nome e nemmeno il settore dove operava,  furono i servizi segreti che gli salvarono la vita. Sarebbe stato lo stesso Flamia ad evitato il peggio, avvertendo il componente dei servizi segreti che lo andava a contattare i carcere.

 

Altavilla Milicia. Arrestati due giovani per
rapina e porto abusivo di arma da fuoco (foto)

carabinieri altavilla

domenica 19 ottobre 2014, 11:18  

Due misure cautelari, per i reati di rapina e porto abusivo di arma da fuoco è il bilancio dell’operazione di polizia“Milicia Violenta 2”, condotta alle prime luci dell’alba di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Bagheria.
in manette sono finiti Giuseppe Rio, 25 anni, di Trabia, attualmente agli arresti domiciliari e Domenico Geraci, 34 anni, di Casteldaccia, già arrestato per rapina e attualmente in carcere a Trapani (entrambi nella foto).
I due sono finiti in manette su disposizione del Gip presso il Tribunale di Termini Imerese Angela Lo Piparo.
L’operazione è il seguito e il completamento di quella condotta lo scorso 15 aprile 2014, quando è stata fatta luce su un’altra lunga serie di rapine e furti, anche in abitazione, commessi tra Trabia, Altavilla Milicia e Palermo.
Le indagini, continuate anche dopo l’esecuzione di quelle misure, condotte dai militari della Compagnia di Bagheria e dirette dalla Procura di Termini Imerese su disposizione del Pm Bruno Brucoli, hanno consentito, di fare luce su una serie di rapine in abitazione, commesse nel periodo aprile-maggio 2012 da un gruppo di giovani nel comune di Altavilla Milicia.
Gli episodi, nel corso dei quali erano state anche rubate armi da fuoco, avevano presentato sin da subito forti elementi di analogia sia per  violenza ed efferatezza, che per le vittime colpite, quasi tutti anziani soli.

 

Villabate. Ferito
a colpi di pistola
un pregiudicato di 29 anni

carabinieri-lidi-balneari

sabato 18 ottobre 2014, 15:33  

Ivan Firriolo, 29 anni,  pregiudicato per reati contro il patrimonio è stato ferito con un colpo di pistola ieri sera in via Alcide De Gasperi a Villabate. L’allarme è stato lanciato dai parenti che vivono poco distante e hanno visto il giovane ferito a terra.
I sanitari del 118 lo hanno trasportato all’ospedale Civico dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per estrarre la pallottola dalla coscia. La prognosi è di 40 giorni. (gds.it)

 

Casteldaccia. I carabinieri sorprendono 2 uomini uscire dalla casa di Gianluca Calì

calì

venerdì 17 ottobre 2014, 19:24  

I carabinieri della Compagnia di Bagheria, nel tardo pomeriggio di oggi, hanno individuato 2 persone uscire scavalcando dalla casa dell’imprenditore Gianluca Calì, a Casteldaccia. Fermati ed identificati sono in corso gli accertamenti del caso.
Calì che si trova a Milano è stato avvertito dai militari.
Si tratta dell’ennesimo episodio che vede coinvolto, suo malgrado, Gianluca Calì, che da mesi è vittima di numerose intimidazioni.
Qualche settimana fa aveva rinvenuto 2 proiettili nel giardino della sua abitazione, sempre a Casteldaccia.
Calì, lo ricordiamo, nel 2011 subì un attentato, all’autosalone di Casteldaccia, dove vennero distrutte 5 automobili.
In seguito ha subito altre intimidazioni e nel marzo scorso, anche minacce di morte telefonicamente.

 

Altavilla Milicia. Svaligia 3 abitazioni. Arrestato 31enne di Casteldaccia (foto)

Altavilla[1]

venerdì 17 ottobre 2014, 12:32  

Approfittava dell’assenza dei proprietari delle ville, rientrati in città dopo le vacanze estive, per penetrare all’interno delle abitazioni e svaligiarle, ritenendo di agire indisturbato ed ignorando, invece, che era in corso un servizio mirato dell’Arma finalizzato a contrastarlo.
È così i militari della Stazione Carabinieri di Altavilla Milicia hanno intensificato i servizi di controllo del territorio finalizzati alla repressione della criminalità predatoria.

 

Bagheria. Denunciato un giovane in possesso di hashish per uso personale

polizia macchina nuova bagheria

giovedì 16 ottobre 2014, 11:58  

Un giovane di 20 anni, D.A.A. è stato denunciato a piede libero, perchè trovato in possesso di una modica quantità di hashish, per uso personale.
Il giovane è stato sorpreso dagli agenti del commissariato di polizia di Bagheria in una strada di Santa Flavia.

 

Bagheria. A fuoco, in un incendio doloso, una Ford Fiesta in via Salgari

auto fiamme fiorino

giovedì 16 ottobre 2014, 11:40  

Auto in fiamme in via Salgari, a monte dell’autostrada a Bagheria. L’incendio, di natura dolosa, è divampato ieri sera intorno alle 23. A prendere fuoco è stata una Ford Fiesta. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. Il proprietario, un uomo di 50 anni, D.S. ha dichiarato di non sapere i motivi dell’accaduto. Sul posto sono state trovate tracce di liquido infiammabile.

(foto d’archivio)

 

Bagheria. Un uomo di 65 anni resta ustionato mentre cucinava la carne

via-costanza-daltavilla

giovedì 16 ottobre 2014, 11:12  

di Martino Grasso

Una cena in famiglia si trasforma in una disgrazia, che poteva avere conseguenze peggiori.
Un uomo di 65 anni, N.A. mentre stava cucinando della carne nel barbecue, durante una cena con i parenti,  si è bruciato i vestiti, rimando ustionato in maniera grave.
L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 18,30, in via Costanza d’Altavilla a Bagheria.