f Cronaca | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Tutti gli articoli della categoria Cronaca

 

Santa Flavia. Mafia: pena ridotta all’architetto Salvatore Scardina (foto)

giovedì 14 febbraio 2019, 14:51  

E’ stata ridotta la condanna per Salvatore Scardina, nell’ambito del processo contro la mafia bagherese, che portò a decine di arresti, nell’operazione Panta Rei.

 

Arrestato bagherese ritenuto responsabile di numerose rapine a Palermo

mercoledì 13 febbraio 2019, 14:06  

Un uomo di Bagheria, Rosario Scianna di 49 anni, è ritenuto autore di una lunga sequenza di rapine, compiute in androne, in pregiudizio di giovani donne, colte di sorpresa in ascensore, nell’atto di rincasare. 

 

Bagheria. Il nuovo pentito Lombardo potrebbe fare chiarezza su alcuni omicidi degli anni 80

martedì 12 febbraio 2019, 11:53  

Il nuovo pentito all’interno di Cosa Nostra, Francesco Lombardo, di Altavilla Milicia, padre di Andrea, che ha deciso di collaborare qualche settimana fa, potrebbe fare chiarezze sulle decine di morti ammazzati nel famigerato triangolo della morte, fra Bagheria, Casteldaccia e Altavilla Milicia, agli inizi degli anni 80.
Lombardo ha dichiarato di avere deciso di collaborare con la giustizia grazie all’appello del figlio e per continuarne il percorso di fede.
“La mia è una scelta di vita e ance di fede” ha dichiarato Francesco Lombardo.
Ma come detto la sua collaborazione potrebbe aprire nuovi squarci sul tristemente famoso  “triangolo della morte”.  Fra Bagheria, Casteldaccia e Altavilla Milicia nei primi anni del 1980 furono decine i cadaveri che si contarono nelle strade.

 

Altavilla Milicia. Dopo il figlio Andrea si pente anche Francesco Lombardo

venerdì 8 febbraio 2019, 18:20  

Dopo il figlio anche il padre ha deciso di collaborare con la giustizia. Nuovo terremoto all’interno di Cosa Nostra nel territorio bagherese.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

Bagheria. Operazione Panta Rei. 13 anni e 6 mesi a Testa. Assolto Martorana

venerdì 8 febbraio 2019, 13:41  

Altre quattro condanne e un’assoluzione. Si chiude così (in primo grado) il secondo troncone del processo nato dall’operazione “Panta Rai” condotta nel 2015 contro boss e gregari dei mandamenti di Resuttana e Bagheria.
 Il collegio della terza sezione del tribunale presieduto da Fabrizio La Cascia ha inflitto 13 anni e 6 mesi a Nicolò Testa, 12 anni di carcere a Girolamo Ciresi, 7 anni a Salvatore Lauricella e 5 anni a Franco Bertolino
Salvatore Martorana ex consigliere comunale di Santa Flavia (difeso dall’avvocato Giuseppe Farina) è stato invece assolto da tutte le accuse.
I cinque vennero arrestati nel blitz del 2015 in cui vennero coinvolte 45 persone fra arrestati e indagati a piede libero. 35 imputati hanno scelto il rito abbreviato e sono stati condannati nel settembre del 2017 dal gup Nicola Aiello a complessivi 268 anni di carcere.  La scelta di farsi processare con il rito ordinario ha separato il “cammino” dei cinque, per i quali la sentenza è arrivata ieri.

 

Bagheria. Arrestati 3 uomini ritenuti autori di una rapina avvenuta l’anno scorso

venerdì 8 febbraio 2019, 12:26  

I carabinieri di Mistretta  in collaborazione con quelli di Bagheria, all’alba di oggi, a Bagheria e ad Aspra, hanno arrestato tre persone, su disposizione del Gip del Tribunale di Patti, Eugenio Aliquò, su richiesta del sostituto procuratore, Alessandro Lia.

 

Bagheria. Sessantenne accusato di stalking verso i vicini di casa. Per lui divieto di dimora

giovedì 7 febbraio 2019, 15:14  

Con l’accusa di stolking, un uomo ha avuto la misura cautelare del divieto di dimora a Bagheria.
Si tratta di un uomo di 67 anni accusato di avere “stolcherato” almeno 3 vicini di casa.

 

Villabate. Un uomo di 39 anni, nudo sul balcone.
Intervengono i carabinieri

martedì 5 febbraio 2019, 11:52  

E’ stato necessario l’intervento dei carabinieri per bloccare un uomo che si era denudato sul balcone.
E’ avvenuto a Villabate, domenica pomeriggio.

 

Ficarazzi. Due turisti maltesi arrestati per sbaglio.
Una notte in carcere

domenica 3 febbraio 2019, 11:30  

Venerdì pomeriggio, due manager maltesi sono stati arrestati e hanno trascorso una notte al Pagliarelli per un errore nel trascrivere il nome di una società. Loro sono titolari della “Mpm Capital Investiments”, ma non hanno nulla a che fare con la “Mpm Capital Investiment Limited” i cui direttori sono stati condannati ad un anno di reclusione per reati minori da un tribunale del Qatar. 

 

Palermo. Agli arresti domiciliari due persone
per intestazione fittizia

mercoledì 30 gennaio 2019, 17:00  

I carabinieri hanno eseguito una misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip del tribunale di Palermo, nei confronti di Michelangelo Maurizio Lesto, 55 anni e Riccardo Oliveri, 43 anni accusati di intestazione fittizia in concorso e impiego di denaro di provenienza illecita.
Maurizio Michelangelo Lesto, condannato per scambio elettorale politico mafioso nel corso dell’operazione Argo, nel 2016 era stato sottoposto a provvedimento di confisca tra i beni per 800 mila euro anche la società che gestiva i locali Dancing Club e Villa Giuditta a Palermo e Villa Cavarretta a Bagheria.
I carabinieri sostengono che Lesto nello stesso anno in cui subiva la confisca aveva intestato a Riccardo Oliveri l’intero capitale sociale e l’intera amministrazione della Nerone Group srls, società che si occupava della gestione di eventi e dell’organizzazione di serate di musica e ballo.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

Bagheria. Arrestato un uomo di 36 anni
per violenza aggravata e minacce all’ex moglie

mercoledì 30 gennaio 2019, 14:48  

Con l’accusa di atti persecutori, violazione di domicilio aggravata e minacce aggravate, gli agenti del commissariato di polizia di Bagheria hanno arrestato un uomo di 36 anni, G.F., originario della Campania ma domiciliato a Bagheria. I poliziotti hanno trovato addosso all’uomo anche un tagliacarte dalla lama affilata.

 

Undici avvisi di garanzia per traffico illecito di rifiuti ad una ditta di Santa Flavia

mercoledì 30 gennaio 2019, 13:44  

I carabinieri forestali di Palermo hanno notificato undici avvisi di garanzia per traffico illecito di rifiuti, frode in pubbliche forniture ed evasione fiscale.