Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Tutti gli articoli della categoria Cronaca

 

Bagheria. Dimessa l’anziana che il 5 agosto venne aggredita e picchiata

mani anziana

mercoledì 26 agosto 2015, 09:16  

E’ stata dimessa dall’Ospedale l’anziana di 78 anni, V.G., che era rimasta vittima di una feroce aggressione subita lo corso 5 agosto nella sua abitazione, in via Vittorio Emanuele Orlando.
La donna, mentre stava buttando la spazzatura, intorno alle 9,00, venne aggredita da 2 uomini incappucciati che la legarono, la picchiarono e la imbavagliarono. Poi le rubarono gli orecchini e la fede che portava con sè.

 

Altavilla Milicia. Bambino di 10 anni muore colpito da un malore in acqua

ambulanza bambino morto

martedì 25 agosto 2015, 16:04  

di Martino Grasso

Una giornata che doveva essere all’insegna del mare e del divertimento, si è trasformata in una tragedia.
Un bambino di appena 10 anni, Gaetano Grado, è morto questa mattina, mentre era in acqua, nei pressi della porzione di spiaggia libera, a ridosso del lido la Capannina, ad Altavilla Milicia.
La tragedia si è consumata intorno alle 12,30. Il bambino, era in acqua con altri bambini e parenti. Stavano giocando. Improvvisamente, senza apparente motivo, si è accasciato.

 

Sant’Elia. Deturpata l’edicola che sorge alla Crocicchia, con  della vernice rossa

crocicchia

lunedì 24 agosto 2015, 14:42  

di Martino Grasso

Vandali in azione a Sant’Elia.
Ignoti, la scorsa notte, hanno imbrattato la piccola edicola in cemento che si trova sul promontorio di Sant’Elia, meglio noto come Crocicchia. All’edicola si accede attraverso alcuni gradini in cemento.

 

Aspra. Azzannato ad una mano da un cane. Dovrà ricorrere alla chirurgia

Sorci Giuseppe e Carlo

mercoledì 19 agosto 2015, 17:00  

di Pino Grasso 

Con l’ennesima aggressione di un cane randagio alle persone, si ripropone il problema del controllo del territorio per garantire l’incolumità pubblica. Un grosso cane di razza labrador abbandonato dai proprietari poco prima in via Codogni, ha azzannato un giovane ad Aspra nei giorni scorsi. Il giovane ha dovuto fare ricorso ai medici del reparto di chirurgia plastica dell’ospedale civico di Palermo che gli hanno applicato 12 punti di sutura alla mano destra. “Eravamo andati nella frazione marinara di Aspra per stare insieme ad amici – racconta Carlo Antonio Sorci – ad un tratto attorno alle ore 22.30, abbiamo notato un cane di razza labrador, particolarmente aggressivo con la pettorina e il guinzaglio al collo che si è avvicinato al nostro gruppo scagliandosi contro una ragazza. Allora ami sono avvicinato per farlo allontanare ma in quel momento mi ha addentato la mano e lo stesso stava per fare anche agli altri prima di allontanarsi al buio delle stradine circostanti”.

 

Trabia. Arrestato uomo.
Minacciava i vigili urbani
con arco e frecce

PROIETTO GIOVANNI - CACCAMO 26.01.1976

lunedì 17 agosto 2015, 14:37  

Con arco e frecce affronta i vigili urbani ma finisce in galera.
E’ accaduto a Trabia. In manette è finito Giovanni Proietto, 39enne di Caccamo.
L’uomo è stato arrestato dai carabinieri ben 2 volte.

 

Bagheria. Arrestato un altro presunto autore della rapina ai danni di una tabaccheria

gebbia

lunedì 17 agosto 2015, 14:22  

E’ stato arrestato il secondo componente della rapina messa a segno ai danni della tabaccheria Maggiore, compiuto il 13 gennaio 2014.
La polizia ha arrestato Daniele Gebbia, 37 anni, uno dei 4 autori della banda che ha rapinato la tabaccheria.
Gli agenti del commissariato San Lorenzo avevano arrestato un primo componente Benito Marino.

 

Messina. Trovata morta una ragazza di 17 anni sulla spiaggia

spiaggia-cadavere

lunedì 10 agosto 2015, 15:18  

Una ragazza di 17 anni è stata ritrovata morta su una spiaggia del lungomare del Ringo, a Messina. Si chiamava Iraria Boeri, che è stata identificata dai genitori, giunti sul posto dopo la diffusione dell’identikit da parte della polizia.

 

Otto scosse di terremoto
ad Alicudi. La più forte di magnitudo 4,1

ter

domenica 9 agosto 2015, 10:39  

Una serie di 8 scosse di terremoto di magnitudo tra 4,1 – la massima – e 2 – la minima – hanno colpito ieri sera l’isola di Alicudi, la più esterna dell’arcipelago delle Eolie in Sicilia. Le ultime due si sono verificate alle 22,46 (magnitudo 4,1) e la seconda alle 22,51.

 

Palermo. Aggrediti due medici al pronto soccorso del Policlinico

policlinico palermo

sabato 8 agosto 2015, 19:08  

Due medici sono stati aggrediti con un cacciavite al pronto soccorso dell’ospedale Policlinico di Palermo.
I due dottori, del reparto di psichiatria, sono stati soccorsi dai colleghi. Pare che non siano in gravi condizioni. Uno è stato ferito lievemente ad una spalla e l’altro ad una gamba.

 

Microcriminalità, il sindaco Cinque: “aumenteremo
il livello di sicurezza”

patrizio cinque sindaco 1

sabato 8 agosto 2015, 18:29  

di Martino Grasso

E’ allarme microcriminalità a Bagheria. Ad essere prese di mira sono state soprattutto donne anziane. Sono 3 le signore vittime incolpevoli di episodi negativi negli ultimi giorni. E in città cresce l’apprensione.
Mercoledì è stata aggredita selvaggiamente V.G. in via Vittorio Emanuele,  un’altra è stata scippata della collana mentre era in auto in via Lo Re e l’ultima non veniva accudita dai figli che sono stati denunciati.

 

Cefalù. Anziano ucciso
da un cinghiale.
Grave la moglie

cinghiale

sabato 8 agosto 2015, 10:10  

Una coppia di anziani sono stati attaccati da un gruppo di cinghiali a Cefalù, in contrada Mollo, fra Gratteri e Cefaù.
L’uomo è morto, mentre la donna è in gravi condizioni, ricoverata all’ospedale di Cefalù.
I fatti si sono verificati questa mattina.
L’uomo si chiamava Salvatore Rinaudo, aveva 85 anni. La moglie, 73 anni, si trova ora ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Raffaele Giglio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia locale.

 

Bagheria. Rubati da un negozio: gazebi, sedie a sdraio, un salotto e alcune sedie

sedie a sdraio

sabato 8 agosto 2015, 09:48  

Ingente furto di arredi per esterni in un negozio all’uscita dell’autostrada di Bagheria.
Gli autori, nella notte fra giovedì e venerdì, hanno rubato 3 gazebo, 15 sedie sdraio, un salotto in rattan e numerose sedie.
I ladri sono penetrati nell’attività commerciale dopo avere reciso la recinzione metallica.
Sull’episodio indaga la polizia di Bagheria.