f Cronaca | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Tutti gli articoli della categoria Cronaca

 

Misilmeri. Arrestato per avere colpito a martellate un vicino di casa

giovedì 17 agosto 2017, 14:01  

I carabinieri hanno arrestato un uomo di 61 anni, Giuseppe Gianforti, accusato di tentato omicidio: ieri in via Nazionale, a Misilmeri, dopo una lite per un parcheggio in un residence, è salito a casa, ha preso un martello e ha colpito ripetutamente alla testa un altro pensionato di 59 anni, infierendo contro la vittima che era a terra. Alcuni condomini hanno chiamato i carabinieri che l’hanno arrestato.

 

Il sindaco: “L’immobile demolito appartiene ad un arrestato nell’operazione Panta Rei”

mercoledì 16 agosto 2017, 21:08  

La costruzione edilizia cui si è riferito il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, in alcune dichiarazioni rilasciate alla stampa, in merito ad un immobile appartenente ad un boss e che è stato autodemolito dalla famiglia del proprietario, appartiene ad una delle persone arrestate nel’operazione Panta Rei in cui vennero arrestate alcune persone vicine alla famiglia mafiosa di Bagheria, nel dicembre del 2015.

 

Altavilla Milicia. la polizia arresta un affilato alla mafia catanese che era in un albergo

martedì 15 agosto 2017, 19:09  

La polizia ha arrestato un sorvegliato speciale della mafia catanese nell’hotel Torre Normanna di Altavilla Milicia.
Si tratta di Mario Strano, 52 anni, condannato per mafia, prima affiliato al clan Santapaola e poi ai Carateddi, la frangia armata dei Cappello. Strano era nella struttura alberghiera dal 13 agosto con tutta la famiglia.
In quindici avevano occupato sette camere per i tre giorni di Ferragosto. Ma la polizia ha interrotto il soggiorno con un’irruzione alla quale hanno assistito allibiti gli ospiti dell’hotel sul mare.

 

Padre, madre e figlia muoiono in un incidente stradale sulla Palermo-Mazara

lunedì 14 agosto 2017, 14:37  

Tre persone sono morte la notte scorsa  sulla A29 in direzione Palermo, poco dopo l’uscita per Fulgatore, nella diramazione Alcamo – Trapani. A perdere la vita sono stati due genitori e la figlia: abitavano a Villagrazia di Carini ed erano originari di Palermo. 
Le vittime sono Roberto Orestano, 50 anni, e Rosa Parrinello, 48 anni e la figlia diciottenne Miriam Chiara Orestano. Gli altri due figli maschi della coppia sono ricoverati in ospedale in gravi condizioni. Nell’incidente sono rimaste coinvolte due auto: una Mercedes Classe A  di colore blu dove viaggiava la famiglia di Carini, padre, madre e tre figli e una Lancia Libra dove viaggiava solo il conducente, rimasto illeso.
Le cause dell’incidente sono ancora in corso di accertamento da parte della polizia, intervenuta sul posto insieme ai vigili del fuoco, all’Anas e a 4 ambulanze del 118.

 

Bagheria. Danneggiata la statua dell’Ecce Homo nella chiesa del San Sepolcro

domenica 6 agosto 2017, 17:00  

di Pino Grasso

Danneggiamento sacrilego ai danni della statuetta raffigurante l’Ecce Homo, simbolo della Fede cristiana, collocato della facciata laterale destra della chiesa del Santo Sepolcro.
Il fatto è accaduto nei giorni scorsi.
Secondo alcune testimonianze sarebbe stato compiuto da un balordo, il quale preso da un improvviso raptus ha scagliato una grossa pietra contro il vetro della nicchia che custodiva la statuetta che è stato mandato in frantumi ed ha anche provocato un grande squarcio all’altezza del fianco destro dell’immagine sacra che raffigura il volto di Gesù dopo la flagellazione ordinata da Ponzio Pilato e prima di incamminarsi sulla via della croce dove è stato poi crocifisso.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

Un uomo di Ficarazzi arrestato a Palermo mentre stava entrando in una casa

venerdì 4 agosto 2017, 15:59  

Un uomo residente a Ficarazzi è stato arrestato in viale Regione Siciliana a Palermo.
In manette è finito Giuseppe Spataro, di 54 anni, residente nel paese a pochi chilometri da Bagheria.

 

Bagheria. Arrestato un uomo che minacciava con un grosso coltello l’ex compagna

mercoledì 2 agosto 2017, 12:09  

Si era presentato nella casa dell’ex compagna con un grosso coltellaccio da macellaio. Voleva ucciderla. Ma per fortuna sono intervenuti gli agenti del commissariato e hanno evitato il peggio, arrestando l’uomo.

 

Bagheria. Gli notificano un decreto penale ma nel frattempo ha cambiato sesso

sabato 29 luglio 2017, 17:42  

Sono andati a notificare il decreto penale a quattro anni dai fatti e hanno scoperto che il condannato, nell’attesa che la giustizia – tradizionalmente lenta ma inesorabile – facesse il suo corso, era diventata una condannata.

 

Bagheria. Abusivismo commerciale. Operazione di Finanza e Polizia municipale

sabato 29 luglio 2017, 17:24  

Vasta operazione di controllo del territorio e di repressione dell’abusivismo commerciale.

 

Bagheria. Applausi e lacrime nell’ultimo saluto per Carmelo Scordato

sabato 29 luglio 2017, 17:05  

di Martino Grasso

Dopo il giorno della rabbia e del dolore è arrivato il giorno della preghiera e del pianto.
Una moltitudine di gente ha preso parte ai funerali di Carmelo Scordato, l’uomo di 45 anni morto giovedì pomeriggio a Palermo, nei pressi di Ficarazzi, in un incidente stradale.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

Bagheria. Si celebreranno domani i funerali di Carmelo Scordato

venerdì 28 luglio 2017, 12:30  

Si svolgeranno domani alle 15,00, nella chiesa Del Carmelo in via Angiò i funerali di Carmelo Scordato, lo sfortunato 45enne morto ieri pomeriggio in un incidente stradale avvenuto nei pressi di Ficarazzi.
La salma è stata restituita alla famiglia dopo l’esame autoptico.

 

Cane antidroga fa arrestare bagherese ad Agrigento
con 800 grammi di hashish

venerdì 28 luglio 2017, 11:02  

Da Bagheria ad Agrigento con 800 grammi di hashish.
Gli uomini della guardia di finanza hanno arrestato ieri pomeriggio un corriere bagherese di 27 anni, A.M.G., accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A puntarlo è stato il labrador antidroga Tasko con il suo infallibile fiuto (nella foto).