f Provincia & Sicilia | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Tutti gli articoli della categoria Provincia & Sicilia

 

Uccisi zio e nipote, per un parcheggio, in un paese del Messinese

venerdì 16 Agosto 2019, 08:28  

Due persone sono morte per una banale lite, per un parcheggio la sera di Ferragosto ad Ucria, nel Messinese.
A perdere la vita zio e nipote, Antonino e Fabrizio Contiguglia, di 60 e 30 anni. Sono stati uccisi a colpi di fucile.
A sparare sarebbe stato un uomo, originario di Paternò, nel Catanese.

 

Palermo.Tutte le iniziative per ricordare la strage di via D’Amelio

venerdì 19 Luglio 2019, 10:23  

In occasione della ricorrenza del 27° Anniversario della Strage di via D’Amelio, in cui persero la vita il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta, Agostino Catalano, Eddie Walter Cosina, Claudio Traina, Vincenzo Li Muli ed Emanuela Loi, il prossimo 19 luglio, la Questura di Palermo ricorderà le vittime del vile attentato con una serie di iniziative dedicate alla loro memoria, alle quali sarà presente il Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli.

 

Palermo. Ficarra e Gelarda (Lega) “ricostituire le Provincie”

sabato 22 Giugno 2019, 09:33  

“Un tavolo regionale da costituire per ciascuna area interessata che possa davvero incasellare il percorso di ricostituzione delle ex province. Lanciamo questa iniziativa che vuole essere una mano tesa alla proposta del sottosegretario all’Interno della Lega, Stefano Candiani, di riscrittura del testo unico che regolamenta i vecchi enti provinciali, cancellati dalla norma scellerata voluta dall’ex ministro Pd, Graziano Delrio”.

 

Sciolto il comune di San Cipirello per infiltrazioni della criminalità

giovedì 20 Giugno 2019, 08:36  

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro dell’interno Matteo Salvini, ha deliberato  lo scioglimento del Consiglio comunale di San Cipirello.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

La sicurezza nella navigazione online

mercoledì 19 Giugno 2019, 16:45  

Nell’ultimo ventennio, la tecnologia ha fatto dei passi da gigante che, con fatica, era possibile immaginarsi. Raro e quasi inverosimile è ormai trovare una famiglia comune che non sia in possesso di dispositivi elettronici che possano permettere la navigazione su Internet.

 

Gli italiani e il gioco d’azzardo: passione o vizio?

mercoledì 19 Giugno 2019, 16:42  

Gli italiani hanno da sempre una grande passione per il gioco d’azzardo, in tutte le sue forme.
Non sempre però la passione riesce a rimanere tale: sono molti infatti gli italiani che hanno contratto una vera e propria dipendenza dai giochi a premi.

 

Palermo. Incontro a piazza Verdi con il presidente Musumeci

sabato 15 Giugno 2019, 09:34  

“La Sicilia protagonista del Sud!”»: è il tema della manifestazione pubblica che DiventeràBellissima terrà a Palermo sabato 15 giugno.

 

Strage via D’Amelio.
Indagati due ex giudici con l’accusa di depistaggio

martedì 11 Giugno 2019, 23:18  

Sarebbero gli ex pm in servizio nel pool che indagò sulla strage di via D’Amelio, Carmelo Petralia ed Annamaria Palma, i magistrati indagati per il depistaggio dell’inchiesta sull’attentato costato la vita al giudice Paolo Borsellino. 

 

Palermo. Operazione “cuci e scuci” della polizia. Scoperti appalti truccati

martedì 7 Maggio 2019, 10:18  

La Polizia di Stato, con l’operazione “Cuci e Scuci”, su disposizione della Procura della Repubblica di Palermo, ha dato esecuzione ad un Ordinanza di applicazione di Misure Cautelari, emessa dal Gip presso il Tribunale di Palermo, nei confronti di 14 soggetti che dovranno rispondere, a vario titolo, dei reati di corruzione, falso in atti pubblici e truffe aggravate ai danni dello Stato.

 

Arrestati i componenti di un’organizzazione che truffava le assicurazioni spaccando le ossa

lunedì 15 Aprile 2019, 14:09  

Dopo l’operazione dell’agosto scorso, la polizia di Palermo e la Guardia di Finanza ha arrestato altre persone che truffano le assicurazioni. E per farlo, non c pensavano due volte a spaccare le ossa a poveri disperati che intascavano pochi euro.
Gli autori provocano finti infortuni e mutilazioni vere per poter intascare denaro.
Un’organizzazione vera e propria che agiva a Palermo e nei dintorni e che negli scorsi mesi era stata disarticolata dalla polizia. Ma non era finita.
Nel corso di due operazioni di polizia e guardia di finanza denominate “Tantalo bis” e “Fides” sono stati scoperti numerosi episodi di truffa alle compagnie assicurative e arrestate complessivamente 42 persone.

 

Palermo. Inchiesta sui rimborsi ai consiglieri comunali. Quattro coinvolti

venerdì 5 Aprile 2019, 08:31  

Rimborsi illegittimi per due consiglieri comunali di Palermo, uno dei quali è attualmente in carica, e per i responsabili di due associazioni e di un’azienda. Per questo, nei loro confronti, i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria di Palermo, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura, hanno dato esecuzione ad un  decreto del Gip, col quale vengono sequestrate somme di denaro e beni per un valore di circa 200.000 euro.
I quattro sono accusati a vario titolo di truffa aggravata ai danni dello Stato e falso: in sostanza i due consiglieri sarebbero stati assunti fittiziamente nelle società di parenti solo per ottenere il rimborso degli stipendi dal Comune di Palermo.
In fatti contestati sono relativi al periodo 2012-2017.
Fra i consiglieri comunali coinvolti ci sono Giovanni Geloso e Mimmo Russo, attualmente in consiglio comunale.

 

Palermo. Operazione antimafia nel mandamento San Lorenzo. 10 arresti

lunedì 25 Marzo 2019, 09:38  

Operazione antimafia a Palermo, nel mandamento mafioso di San Lorenzo-Tommaso Natale.
La polizia ha arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal gip  del Tribunale di Palermo,dieci presunti mafiosi, indagati, a vario titolo, per i reati di associazione mafiosa, estorsione aggravata dal metodo mafioso e traffico di sostanze stupefacenti anch’esso aggravato dalle modalità mafiose.
Gli indagati sono: Giuseppe Messia, 41 anni, Giovanni Messina, 40 anni, Girolamo Taormina, 36 anni, Giuseppe Fricano, 51 anni, Salvatore Lucera, 48 anni, Giuseppe La Torre, 67 anni, Fabio Chianchiano, 54 anni, Salvatore Verga, 28 anni, Francesco Di Noto, 30 anni, Baldassarre Migliore, 51 anni.

 

 

 

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 34)