Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Tutte le news in primo piano

Bagheria. Inaugurata all’ex magazzino
del ferro l’iniziativa “in seno alla cultura”

icre

22/11/2014   Cultura

Si è inaugurata la mostra “In seno alla cultura”, presso i magazzini del ferro, bene confiscato alla mafia, su iniziativa dell’associazione Culturalab.
All’inaugurazione ha preso parte anche il sindaco Patrizio Cinque, oltre a Fabrizio Ferrandelli, Vicepresidente della Commissione Regionale Antimafia, Massimiliano Ficarra, presidente di AIGA Termini Imerese.
Giuseppina Greco, dell’associazione Cultralab ha presentato l’iniziativa, sottolineando l’importanza simbolica del luogo che per molti anni era luogo di morte.
Anche il sindaco ha lodato p’iniziativa, sottolineando che lo sviluppo di Bagheria passa anche attraverso la promozione di iniazitive culturali come quella in corso.
L’associazione Apertura a strappo ha dato vita alla narrazione “Meglio arrivare morto” su Piddu Panno. 

 

Sequestro di beni per 17 milioni di euro ai fratelli Raspanti fra cui il Gelato In (video)

gelato in

19/11/2014   Cronaca

Un maxisequestro per un valore complessivo di 17 milioni di euro nei confronti di due fratelli, gli imprenditori bagheresi Francesco e Giancarlo Raspanti, è stato eseguito dalla Direzione investigativa antimafia di Palermo.
Disposto il sequestro di beni immobili, mobili, rapporti bancari, nonché dell’intero capitale sociale e compendio aziendale delle seguenti ditte individuali/società:
“Impresa Individuale Raspanti Francesco”, con sede legale a Trabia, Contrada Sant’Onofrio e sede secondaria a Bagheria, Contrada Marino;

 

Bagheria. Nominati i revisori dei conti del Comune. Nino Mineo presidente

mineo nino

21/11/2014   Attualità

Il consiglio comunale di Bagheria ha approvato il nuovo collegio dei revisori dei conti.
Si tratta di Nino Mineo, che sarà presidente del collegio,  (nella foto) che ha avuto 12 voti, Giuseppe Pagano con 8 voti e Maria D’Asta con 6 voti.

 

Bagheria. Compie oggi 95 anni, il principe Francesco Alliata Valguarnera

francesco alliata

21/11/2014   Attualità

Compie oggi 95 anni, Francesco Alliata, il cui nome per esteso è Francesco Giuseppe Felice Immacolata Melchiorre Baldassarre Gaspare Dazio Signoretto Alliata, XIV Principe di Villafranca e del Sacro Romano Impero, Altezza Serenissima,

 

Bagheria. Imparare un mestiere: quattro giovani al laboratorio di Filly Cusenza

laboratorio filli cusenza

20/11/2014   Attualità

Valeria Schiavone, Giulia Vabres, Rosario D’Aversa e Davide Baiamonte. Sono questi i nomi dei quattro ragazzi vincitori del concorso per uno stage di tre mesi nel laboratorio d’arte del tessuto di Filly Cusenza. “Ho deciso di premiare questi giovani pieni di passione per la moda, e invece di due ne ho selezionati quattro- spiega l’arch. Cusenza- Mi hanno colpito la voglia di imparare e l’amore per questo mestiere. Mi sono appassionata e immedesimata nelle loro storie: nel nostro territorio è molto raro trovare la possibilità di crescere in questo settore. Le realtà lavorative sono poche e molti partono per potere fare il mestiere che amano”.

 

Il pentito bagherese Lo Piparo: “ero un poliziotto nella serie Agrodolce”

LO-PIPARO-SALVATORE

20/11/2014   Cronaca

Fra i sedici arrestati dai carabinieri del Ros,nell’operazione condotta contro i fiancheggiatori del boss latitante Matteo messina Denaro, c’è anche una comparsa della soap opera della Rai “Agrodolce” girata anche a Porticello e in altri luoghi della Sicilia: Salvatore Lo Piparo, 42 anni, della cosca di Bagheria.
Proprio Lo Piparo – arrestato nell’operazione “Reset”, che lo scorso 5 giugno azzerò il mandamento di Bagheria (da sempre vicino a Messina Denaro) – ha aperto qualche pista investigativa.

 

Carbone condannato a 16 anni per la morte dei due narcotrafficanti

CARBONE Giuseppe

19/11/2014   Cronaca

E’ stato condannato a 16 anni di carcere, il pentito Giuseppe Carbone, per l’omicidio dei due narcotrafficanti Juan Ramon Fernandez Paz e Fernando Pimental, uccisi e bruciati il 9 maggio 2013 nelle campagne di Casteldaccia.
Carbone si è auto accusato dell’omicidio chiamando in causa anche i fratelli Pietro e Salvatore Scaduto.
La sentenza è stata emessa dal Gup Giuliano Castiglia.
Carbone era accusato di duplice omicidio, soppressione di cadavere e detenzione di armi.

 

Bagheria. Il Comune condannato a risarcire un dipendente comunale

comune nuova

19/11/2014   Attualità

Il Comune è stato condannato dal Tribunale di Termini Imerese a pagare 1500 euro di risarcimento ad un dipendente comunale.
Si tratta di Giuseppe Bartolone, al quale il Comune di Bagheria, nel 2012, aveva affidato l’attività di rilevamento censuario e per la quale il dipendente ha ricevuto i suoi emolumenti aggiuntivi.

 

Giuseppe Di Salvo: “a Bagheria gli omosessuali devono uscire dalle tenebre”

giuseppe di salvo

18/11/2014   Attualità

di Martino Grasso

Sulla trascrizione del matrimonio fra i due omosessuali Gianfranco Aiello e Olivier Grasser, abbiamo intervistato Giuseppe  Di Salvo, 61 anni, omosessuale storico, maestro  elementare.
Di Salvo è stato anche consigliere comunale negli anni 80 e ha fondato il Fuori, primo movimento palermitano che rivendicava i diritti omosessuali negli anni 70/80.

 

Sport, calcio. Il Bagheria perde a Cerda. Sconfitta anche per il Casteldaccia

calcio

17/11/2014   Sport

di Salvo Fricano

BAGHERIA. Secondo ‘suicidio’ calcistico del Bagheria nel giro di 7 giorni. I nerazzurri di mister Maggiore vengono sconfitti a Cerda per 3-1 e non riescono a dare continuità ai buoni risultati ottenuti fino a due settimane fa. In soli due minuti, intorno al quarto d’ora del primo tempo, il Bagheria rovina una partita che poteva sicuramente gestire meglio, visti i mezzi tecnici. Nel miglior momento dei nerazzurri, il Cerda sblocca la partita con Rizzo che devia in rete di testa un calcio di punizione di Macina.

 

Bagheria. Sono tornate a transitare le automobili nel corso Umberto (foto)

corso umberto nuovo

17/11/2014   Attualità

di Martino Grasso

Da questa mattina alle 8,00, sono tornate a transitare, dopo 7 anni, le auto lungo il corso Umberto.
Sono poche però le auto che hanno percorso la strada, forse ancora perchè non tutti lo sapevano. Una curiosità: alcune macchine transitavano contemporaneamente ad alcuni pedoni che camminavano sulla carreggiata, pensando che il corso era ancora chiuso al traffico.

 

Aspra. Inaugurato il parco giochi, grazie all’intervento dei privati (foto)

8

16/11/2014   Attualità

Bagno di folla per l’inaugurazione del parco giochi in via Concordia Mediterraneo ad Aspra.
La struttura è tornata a rinascere, dopo un lungo periodo in cui era stata devastata,  grazie all’intervento di numerosi privati che hanno collaborato con l’associazione Prospettiva Futura che ha dato il via al progetto.