Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Tutte le news in primo piano

Bagheria. Nuova scoperta al cimitero. Alcune cappelle hanno loculi maggiori di quelli previsti

cimitero

30/07/2014   Attualità

Avevano ottenuto la concessione per un progetto che prevedeva un numero di loculi ben stabilito, ma nella realtà le cappelle venivano costruite con un numero maggiore rispetto a quello stabilito.
E’ il nuovo capitolo del cimitero comunale di Bagheria.
La scoperta è stata fatta nei giorni scorsi nel corso della ricognizione delle cappelle gentilizie che il Comune ha stabilito di requisire temporaneamente per fare fronte alla carenza dei loculi.
Il sindaco Cinque spiega inoltre che tali progetti avevano, tra l’altro,  ottenuto l’agibilità da parte degli uffici competenti.
“Come già accennato più volte non si ferma la nostra opera non solo di programmazione per offrire un servizio cimiteriale più decoroso sotto ogni punto di vista ma continuiamo anche a cercare di capire gli errori fatti in passato circa la gestione “allegra” del cimitero -dichiara il sindaco- faremo chiarezza, sempre collaborando con le Forze dell’Ordine e verificheremo adesso cosa fare per questa nuova scoperta di irregolarità”.

 

Porticello. Stasera sarà ricordato Beppe Montana, con un festival letterario

Beppe_Montana (1)

28/07/2014   Cultura

Si svolgerà questa sera, a Porticello, nel molo turistico, alle 21,30, una manifestazione per ricordare l’anniversario della morte del commissario Beppe Montana, ucciso dalla mafia il 28 luglio 1985.
L’iniziativa consiste in un festival letterario itinerante a cura dell’associazione “apertura a strappo”. Beppe Montana venne ucciso il giorno prima di andare in ferie. Venne ammazzato a colpi di pistola (una 357 Magnum ed una calibro 38 con proiettili ad espansione mentre era con la fidanzata a Porticello, nei pressi del porto dove era ormeggiato il suo motoscafo.
La sua colpa era quella di cercare i latitanti di mafia lungo la costa.

 

Presentato il programma di San Giuseppe: “sarà la festa di chi non si vuole arrendere”

festa san giuseppe conferenza

28/07/2014   Attualità

di Martino Grasso

E’ stato presentato questa mattina il programma della festa di San Giuseppe, patrono di Bagheria, che si svolgerà da giovedì 31 luglio a lunedì 4 agosto.
Alla conferenza stampa, svoltasi nei locali dell’ufficio stampa  del Comune, c’era il sindaco Patrizio Cinque, l’assessore alla cultura Rosanna Balistreri, il presidente del consiglio comunale Claudia Clemente e l’arciprete Giovanni La Mandola. Presenti anche rappresentanti del consiglio circoscrizionale.
Anche quella di quest’anno sarà una festa all’insegna del rigore economico. Nessuno degli artisti e delle associazioni che prenderanno parte ai festeggiamenti riceveranno un compenso dal Comune.
Ci saranno  degli sponsor che sosterranno le spese vive.

 

Bagheria. Il PD: “una nuova classe dirigente composta da giovani”

amenta

27/07/2014   Politica

“Si riparte insieme dai giovani”. Con una relazione approvata all’unanimità dall’assemblea degli iscritti, alla presenza del segretario provinciale e del responsabile regionale dell’organizzazione, il segretario cittadino rilancia l’azione politica del Partito Democratico puntando su un autentico rinnovamento della classe dirigente: “Se vogliamo incarnare lo spirito di innovazione e di cambiamento del partito nazionale – dichiara Orazio Amenta, segretario del Pd – occorre aprire con coraggio alle nuove generazioni, a cominciare dalle tante donne che si sono spese dentro e fuori la nostra lista elettorale.

 

Bagheria. Il sindaco torna a villa Ugdulena. “Villa Butera a disposizione della città”

villa-butera

27/07/2014   Attualità

di Pino Grasso

Il sindaco rinuncia alla sede istituzionale di villa Butera – Branciforti ed anzi va oltre, aprendo al pubblico una delle ville private più belle della città come villa Sant’Isidoro de Cordova per un rilancio in grande stile della cultura e del turismo.
E non è tutto perché il piano culturale – turistico, dell’amministrazione comunale prevede anche interventi per villa Aragona Cutò che diventerà la porta di ingresso in città per i turisti.
“Da palazzo Butera andremo via – dichiara il sindaco Patrizio Cinque – perché penso sia sprecata per l’utilizzo attuale che ne viene fatto. La struttura sarà invece lasciata a disposizione della Città per lo svolgimento di eventi di grande richiamo culturale. La decisione è motivata anche dal fatto che intendo ritornare  vicino agli uffici finanziari e dove si svolgono le sedute del Consiglio comunale”.
A tal proposito sta lavorando l’assessore alla Cultura, Beni culturali, Pubblica Istruzione e Spettacolo Rosanna Balistreri che sta predisponendo un piano per l’utilizzo delle ville a scopi culturali e turistici.

 

Bagheria. Scippate due anziane signore degli orecchini che indossavano

anziana scippo

26/07/2014   Cronaca

di Martino Grasso

E’ caccia aperta agli autori di due scippi, ai danni di due anziane signore, che fra venerdì pomeriggio e ieri mattina, sono riusciti a strappare loro gli orecchini che avevano addosso. Le due signore hanno riportato qualche arrossamento alle orecchie e tanta paura.

 

Bagheria. Consiglio comunale: passa mozione del M5S sui costi della politica

consiglio comunale 24 luglio

25/07/2014   Politica

di Martino Grasso

E’ durato ben 9 ore il consiglio comunale di ieri che ha affrontato tutti i punti all’ordine del giorno.
“E’ stato un consiglio comunale fruttuoso -dice il presidente  Claudia Clemente- fondamentale l’approvazione dell’ordine del giorno con cui è stata approvato la revoca in autotutela di una delibera del commissario straordinario La Iacona, sul piano finanziario e la successiva approvazione della delibera sull’individuazione delle spese da finanziare dei “Progetti giovani città e futuro” e PAC piano di azione e coesione. Inoltre credo sia importante l’approvazione della mozione sulla riduzione dei costi della politica”.  Sull’argomento si è dichiarata soddisfatta anche l’assessore ai servizi sociali Maria Puleo: “adesso abbiamo la possibilità di avviare un progetto per 150 minori e riaprire 2 asili nido. Per gli anziani potremo effettuare il servizio domiciliare”.

 

Bagheria. A fuoco un autoarticolato e una pista di go-kart in via Senofonte

Incendio Gokart

25/07/2014   Cronaca

di Pino Grasso

A fuoco questa mattina un autoarticolato che aveva a bordo una pista di Go-kart. Erano da poco trascorse le 5, quanto un intenso acre odore di fumo ha invaso la zona di via Senofonte, rendendo l’aria irrespirabile perché si era sviluppato un rogo che ha mandato in cenere una pista in legno di Go-kart che veniva utilizzata da un giostraio che opera nella centralissima via Mattarella.

 

Bagheria. Associazione Sant’Ignazio di Loyola. “Teniamo a dire che…”

concerto musica classica

24/07/2014   Cultura

L’associazione Sant’Ignazio di Loyola, ci ha inviato una nota in riferimento alle note pubblicate recentemente su un concerto svoltosi a villa san Cataldo.

“A seguito dell’articolo dell’assessore Balistreri Noi non continuiamo a far le stesse cose ci sembra doveroso intervenire sulla questione perché riporta purtroppo notizie non veritiere.

 

Bagheria. Seduta del consiglio comunale avanti fra accuse e rallentamenti

consiglio comunale 24 luglio

24/07/2014   Politica

di Martino Grasso

Ancora una seduta del consiglio comunale lenta, con continui battibecchi fra maggioranza e opposizione e pochi atti concreti. Aleno nella prima parte.
Che sarebbe andata in questo modo lo si è capito fin da subito. Basti pensare che è stata necessaria un’ora per votare gli estremi di urgenza e straordinarietà della convocazione.
La seduta di oggi ha anche visto la presenza delle telecamere di Canale 8 di Ficarazzi che ha risposto positivamente al bando del presidente del consiglio comunale ad effettuare le riprese gratuitamente. Presente anche un’altra emittente: Tele One, dopo l’autotassazione dei consiglieri comunali dell’opposizione. 

 

Bagheria. Iniziata l’opera di sgombero delle bare dai depositi al cimitero

cimitero 4

22/07/2014   Attualità

E’ iniziata l’opera di sgombero dei depositi e degli uffici amministrativi delle bare che da alcune settimane si erano ammassate nel cimitero comunale, in attesa di essere tumulate. Erano una quarantina le casse che non riuscivano a trovare una collocazione definitiva e che si mettevano dove si trovava spazio.